HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
-10 alla fine del mercato: da chi aspettarsi il grande colpo?
  Atalanta
  Bologna
  Cagliari
  Chievo Verona
  Crotone
  Empoli
  Fiorentina
  Genoa
  Inter
  Juventus
  Lazio
  Milan
  Napoli
  Palermo
  Pescara
  Roma
  Sampdoria
  Sassuolo
  Torino
  Udinese

TMW Mob
Nato Oggi...

Massimiliano Allegri, dalla fuga sull'altare fino ai trionfi in bianconero

11.08.2016 05.00 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 61628 volte
© foto di Federico Gaetano

Padre Ermenegildo racconta che la mattina alle 11 ricevette una chiamata. "Questo matrimonio non s'ha da fare". Era il padre di Massimiliano Allegri, venticinque anni allora, centrocampista del Pescara. Max decise, a poche ore dallae Nozze, di scappare. Di non sposare Erika, di rifiugiarsi dal suo padre calcistico, Giovanni Galeone. Avessi avuto la testa che ho ora forse sarei arrivato in Nazionale, sono stato un giocatore normale, mediocre ma senza rimpianti". Un impulsivo, pure, l'attuale allenatore della Juventus, e la questione delle nozze ne è primo manifesto. Dice che "si vive di sensazioni" e si definisce "un estroso, anche da allenatore". Da calciatore non ha mai toccato vette altissime, visto che nel palmares ha solo una D con l'Aglianese l'anno prima di ritirarsi e di diventare allenatore della formazione pistoiese. Da tecnico la prima gioia arriva quattro anni più tardi, alla guida del Sassuolo, vincendo la C1, visto che in precedenza si becca pure due esoneri al Grosseto del vulcanico Camilli. La grande occasione, dopo il terzo esonero della carriera col Cagliari con cui aveva però ottenuto nella stagione precedente uno splendido nono posto in A, arriva nel 2010. Lo chiama il Milan con cui, pronti via, vince lo Scudetto. Poi un secondo ed un terzo posto, il tracollo è nella stagione 2013/2014, culminata con l'esonero. La Juventus, però, salutato a sorpresa Antonio Conte, lo chiama per la delicata eredità e con lui vince due Scudetti di fila ed arriva pure a quella finale Champions, persa col Barcellona, che l'attuale tecnico del Chelsea non aveva mai raggiunto.

Sono nati oggi anche: Bortolo Mutti, Cristian Tello, Adolfo Sormani, Nigel Martyn, Gianluca Pessotto, Pietro Fusco, Ivan Cordoba, Sebastien Squillaci e Andrija Balic.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Nato Oggi...
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
24 gennaio 1954, la tv italiana trasmette la prima partita di calcio Il 24 gennaio 1954 a San Siro l'Italia batte in l'Egitto per 5-1 in un incontro di qualificazione ai Mondiali che si sarebbero disputati...
TMW RADIO - I Collovoti: "Chiesa da 8. Bene i giovanissimi di Gasp" Top Federico Chiesa: seconda vittoria consecutiva per questa Fiorentina, che lancia definitivamente questo giovane...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Che dire deļla Juve formato "carica dei 101"? Con il sacrificio di tutti (Mandzukic esemplare), sarà replicabile In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Mariano Izco Emanuela Zappalà, compagna del centrocampista argentino del Chievo Mariano Izco, è stata ospite della trasmissione di...
FANTACALCIO, DEULOFEU AL MILAN: cosa cambia fantacalcisticamente Nome: Gerard Deulofeu Ruolo: Attaccante Presenze stagione 2016/17: 11 Gol stagione 2016/17: 0 Assist stagione 2016/17:...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 January 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Tuesday 24 January 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.