VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Dove giocherà Schick la prossima stagione?
  Resterà alla Sampdoria per il primo vero anno da titolare
  E' pronto per il grande salto: andrà alla Juventus
  All'Inter come prima grande alternativa a Icardi
  Andrà al Milan per il dopo Bacca
  In Premier League

TMW Mob
Nato Oggi...

Miguel Angel Longo, la garra argentina dietro la rinascita del Cagliari

25.03.2017 05.00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 16339 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Argentino di nascita, sardo di adozione. Potrebbe essere sintetizzata così la vita di Miguel Angel Longo, difensore nato a Buenos Aires che ha legato gran parte della sua carriera al Cagliari. Arrivò in Italia dall'Argentina giovanissimo ed entrò subito a far parte delle giovanili della Juventus. Cresciuto nel vivaio bianconero, si affacciò anche in prima squadra, nel '59-'60, salvo poi passare immediatamente al Cagliari. Arrivò in Sardegna ai tempi della Serie C, ma anche grazie alla sua garra gli isolani riuscirono a risalire nella massima categoria. Nel '67, assieme al resto della squadra, volò negli States per prendere parte al campionato americano organizzato dalla United Soccer Association. I sardi, per l'occasione, giocarono con i colori del Chicago Mustangs ed ottennero il terzo posto finale. Nel '69-'70 passò all'Atalanta, dove chiuse la sua onesta carriera. All'età di 62 anni, nel giugno del 2001, ci ha lasciato a causa di una incurabile malattia. Oggi sono passati 78 anni dalla nascita di Miguel Angel Longo.

Sono nati oggi anche Renzo Melani, Marco Landucci, Gennaro Delvecchio, Gianluca Pegolo e Viktor Obinna.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Nato Oggi...
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
26 aprile 1998, la Juve batte l'Inter nella sfida scudetto. Polemiche sull'arbitro Ceccarini Il 26 aprile 1998 la Juve vince 1-0 la sfida scudetto con l'Inter. Le due squadre in quel momento erano divise da un solo punto in...
TMW RADIO - I Collovoti: "Icardi l'eccezione, Zapata da brividi" Top Babacar: stava prendendo qualche critica per non essere il degno sostituto di Kalinic e che non fosse da Fiorentina,...
TMW RADIO - Scanner: "Gli agenti dei calciatori, una figura discussa" In questa puntata di Scanner andata in onda su TMWRadio, l'avvocato Giulio Dini ha parlato degli agenti dei calciatori...
Juventus portabandiera e la leggenda del calcio spettacolo: Allegri ha creato un gruppo super, per un gioco semplice È' innegabile che se dobbiamo parlare di una squadra italiana che rappresenti al meglio in Europa la nostra bandiera in questo momento...
NESTI-PENSIERO – Volete sapere cosa ha in mente Tavecchio, con l'aria che tira? In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sull'attualità calcistica, in dimensione-diario, in ordine decrescente, dalla più...
L'altra metà di ...Leonardo Perez Federica, la compagna di Leonardo Perez, attaccante dell'Ascoli, è intevenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, Probabili Formazioni con Indici di Schierabilità & Percentuale voto panchina 34^ Giornata--IN AGGIORNAMENTO- AGGIORNATO 26-04-2017  ORE 21:00 Tra parentesi troverete gli indici di schierabilità e la percentuale voto panchina, che vi aiuterà nel capire chi potrà...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 aprile 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 26 aprile 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.