HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus agli ottavi: ora può arrivare fino in fondo in Europa?
  Sì, la squadra ha le possibilità di tornare a giocarsi la Champions
  No, è presto per fare certi giudizi e servirà un mercato invernale importante
  Sì, col rientro progressivo degli infortunati la squadra è da titolo
  No, troppa la differenza con le big spagnole, inglesi e tedesche

TMW Mob
Nato Oggi...

Pietro Vierchowod, lo Zar incubo degli attaccanti, Maradona compreso

06.04.2016 05.00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:   articolo letto 20725 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Pietro Vierchowod è stato uno dei migliori difensori del calcio italiano negli anni '80 e '90, incubo di moltissimi attaccanti che non riuscivano quasi mai ad avere la meglio su di lui. Lo stesso Maradona lo soprannominò Uomo Verde con il chiaro riferimento a Hulk e non riuscì mai a segnare su azione con lo Zar come avversario. Nella sua carriera il centrale di origini russe ha disputato ben 21 campionati di Serie A consecutivi, oltre ai primi cinque tra B, C1 e D. Fiorentina, Roma, Sampdoria, Juventus e Milan le sue squadre più importanti, ma è tra le fila dei blucerchiati che ha disputato la maggior parte delle sue gara nella massima serie, totalizzandone 358 e realizzando 25 gol. L'addio al club genovese nell'estate del 1995 per approdare alla Juventus, dove vinse la Champions League, rifacendosi dopo la sconfitta nella finale di Coppa dei Campioni tra Sampdoria e Barcellona. con la maglia della Nazionale italiana ha invece partecipato a tre edizioni dei Mondiali, vincendo quello del 1982 seppur senza scendere mai in campo a causa di un infortunio alla caviglia. Nella sua carriera ha vinto due volte lo Scudetto, con Roma e Samp, quattro volte la Coppa Italia, tutte con i blucerchiati, due la Supercoppa italiana, sempre con i doriani e con la Juventus, una Coppa delle Coppe, una Champions League e, appunto, un Mondiale. Oggi Vierchowod compie 57 anni.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Nato Oggi...
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Allegri scelte discutibili, Inter da Jekyll e mr Hyde" Fulvio Collovati, ex calciatore di Milan e Inter, ha parlato a TMW Radio questa mattina per dare i suoi voti all'ultima...
La Juve si riaccende, ritrova lo spirito e spegne l'Atalanta, anche se non potrà mai essere il Leicester italiano, rimane...
Il Milan e il closing, ci siamo. Da Tassotti a Lentini, le mie esperienze con Berlusconi Sembra quasi impossibile ma ormai, a un passo dal cosiddetto closing, Berlusconi è sul punto di lasciare il Milan. La...
In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Fabio Cannavaro Daniela Arenoso, moglie di Fabio Cannavaro, attuale tecnico del Tianjin Quanjian, ex giocatore di Juve, Napoli e Inter,...
 Un talento al giorno , Lamine Fomba: piccoli Vieira crescono Piccoli Vieira crescono. Il paragone forse è eccessivo (al momento), ma Lamine Fomba è uno di quei giocatori da tenere sotto...
FANTACALCIO, Indisponibili dopo la 15^ Giornata...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di...
5 dicembre 1921, la Football Association bandisce il calcio femminile Sin dalla nascita, il football ha appassionato non solo gli uomini. Già agli albori di questa disciplina diverse donne si sono...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  05 dicembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 05 dicembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.