HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Albania-Macedonia - De Biasi si affida a Sadiku

Fischio d'inizio oggi alle 20.45. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
05.09.2016 06.21 di Gennaro Di Finizio   articolo letto 7326 volte
© foto di Imago/Image Sport

E' tempo di fare sul serio. Dopo aver ben figurato nel corso dell'Europeo in Francia, per l'Albania di Gianni De Biasi comincia una nuova avventura, verso il prossimo Mondiale che si terrà in Russia. Il sodalizio albanese è nel Gruppo G, lo stesso dell'Italia di Ventura, Macedonia, Israele, Liechtenstein e Spagna. Il primo impegno sarà proprio contro la Macedonia, probabilmente la compagine più morbida di tutto il girone. Eppure le insidie si nascondono dietro l'angolo, e per De Biasi ed i suoi sarà necessario mettere tutto il necessario in campo per superare la squadra di Angelovski. Sarà la decima volta che queste due nazionali si affrontano. Il bilancio, paradossalmente, è a favore dei macedoni che hanno vinto ben 5 volte, tre pareggi e soltanto una vittoria per il sodalizio albanese. Le ultime due volte che si sono affrontate, Albania e Macedonia non sono andate oltre lo 0-0.

COME ARRIVA L'ALBANIA - Una buona figura per De Biasi ed i suoi ad Euro2016, nonostante la squadra non sia andata oltre la fase a gironi. Tante buone cose mostrate da Hysaj e compagni, che ripartono proprio da un'idea di gioco ben chiara e tanti buoni propositi per il futuro. L'Albania può contare su diversi giovani di talento, ed un pubblico caloroso che accompagnerà anche la squadra stasera nel match che si giocherà a Scutari. L'Albania dovrebbe scendere in campo con un 4-3-3 che vedrà Berisha tra i pali; difesa composta da Agolli, Mavraj, Aliji ed Hysaj. Il terzetto di centrocampo sarà formato da Memushaj, Basha ed Abrashi. In avanti spazio alla prima punta Sadiku, supportato ai lati da Lenjani e Lila, entrambi che potrebbero abbassarsi andando a formare un 4-5-1.

COME ARRIVA LA MACEDONIA - Essendo la più "umile" del lotto, per la squadra di Angelovski sarà importante dare sempre il massimo per onorare la maglia e disturbare le altre componenti del girone. Contro l'Albania, il match potrebbe non essere cosi scontato: lo storico dice che, nel bilancio dei precedenti, la squadra macedone ha la meglio con ben cinque vittorie su 9 confronti. Non male. Sarà da questo che partiranno Pandev ed i suoi, per provare a dire la loro anche nella corsa verso il prossimo mondiale russo. Spazio ad un 4-4-2 con Dimitrievski tra i pali. In difesa, Angelovski propone un quartetto composto da Mojsov, Ristovski, Shikov, Demiri. Alioski e Stojkov agiranno sugli esterni di centrocampo, mentre al centro ci saranno Abdurahimi ed Ademi. In attacco, al fianco di Pandev, ci sarà Trajkovski, attaccante del Palermo.

Le probabili formazioni:

Albania (4-3-3): Berisha; Agolli, Mavraj, Aliji, Hysaj; Memushaj, Basha, Abrashi; Lenjani, Sadiku, Lila. CT: De Biasi

Macedonia (4-4-2): Dimitrievski; Mojsov, Ristovski, Shikov, Demiri; Alioski, Abdurahimi, Ademi, Stojkov; Trajkovski, Pandev. CT: Angelovski

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
19 gennaio 1991, muore Dino Viola il presidente del secondo scudetto della Roma Il 19 gennaio 1991 muore Dino Viola, negli anni Ottanta presidente della Roma. Laureato in ingegneria, aveva aperto in Veneto nel dopoguerra...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
FANTACALCIO, FARAGÒ AL CAGLIARI: cosa cambia fantacalcisticamente Nome: Paolo Faragò Ruolo: Centrocampista Presenze stagione 2016/17: 20 Gol stagione 2016/17: 4 Assist stagione...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 19 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.