HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Magazine
SONDAGGIO
Grandi bomber in Italia: chi la spunterà come capocannoniere?
  Vincerà Dzeko, è il centravanti più in forma della Serie A
  La spunterà ancora Higuain, è il goleador della squadra più forte
  Il trono tornerà ad un italiano, la rivelazione Belotti
  La sorpresa sarà totale: vincerà il falso nove Mertens
  Il titolo tornerà ad Icardi, già re dei bomber nel 2015

TMW Mob
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Atalanta-Chievo - Dubbio Diamanti per Reja

Live, pagelle e dichiarazioni oggi a partire dalle ore 15.00 su TMW!
24.04.2016 06.08 di Giovanni Cimino   articolo letto 4398 volte
© foto di Federico Gaetano

Comunque andare. Atalanta e Chievo, con la salvezza in cassaforte, intendono onorare al meglio il campionato e chiudere la stagione in bellezza. Le due formazioni sono indubbiamente tra le squadre più in forma del torneo, il Chievo sta però facendo qualcosa di memorabile con i suoi 48 punti e le quattro vittorie nelle ultime cinque sfide. Alleato Atleti Azzurri d'Italia per la Dea di Edy Reja, che ha vinto sette volte davanti ai propri tifosi e non perde da tre sfide: ne sa qualcosa la Roma, che domenica scorsa stava realmente rischiando di giocarsi il terzo posto Champions. La stagione monstre della squadra di Maran, invece, nei numeri incredibili delle sei vittorie lontano dal Bentegodi (due successi nelle ultime due) e dalle 13 vittorie complessive in stagione, con la possibilità, calcolatrice alla mano, di agguantare il sesto posto che vale il salto in Europa League. Tre successi clivensi e cinque neroazzurri nei dieci precedenti in serie A: l'ultimo hurrà dei Mussi il 21 febbraio 2010, firmato Sergio Pellissier, una delle 98 perle del bomber valdostano in serie A. Infine, sarà il signor Cervellera della sezione di Taranto, dirigerà la sfida di Bergamo.

COME ARRIVA L'ATALANTA Due vittorie, due pari e un ko, il ciclo delle ultime cinque partite non ha reso pienamente giustizia alla ritrovata verve di un'Atalanta che ha allontanato gufi e presagi nefasti e a cui serve solo il conforto della matematica per chiudere il discorso salvezza. Contro il Chievo è l'occasione giusta per confermarsi in forma, sopratutto in casa, dove nelle ultime tre sfida, Bologna, Milan e Roma si sono trovate la strada sbarrata. Ancora out Carmona, Bassi e Pinilla, rientrano Masiello e Kurtic dalla squalifica. Reja confermerà il 4-3-3 con Sportiello tra i pali, Masiello e Dramè esterni e la coppia centrale Toloi-Paletta. Con il rientro di Kurtic, difficile che de Roon e Cigarini, possano rifiatare: c'è comunque Migliaccio in preallerta. Davanti, con i confermati Gomez e Borriello, stavolta potrebbe esserci una nuova chance per D'Alessandro, preferito ancora a Diamanti.

COME ARRIVA IL CHIEVO Non è più una sorpresa, ma una solida realtà. Il Chievo va a Bergamo per divertire e divertirsi e onorare sino in fondo lo straordinario campionato sin qui condotto. Rientra dalla squalifica Cacciatore, così come dall'infortunio Gamberini, certamente out Dainelli, Frey e Izco. Solito 4-3-1-2 per Rolando Maran, con Bizzarri tra i pali, la ritrovata coppia centrale formata da Gamberini e Cesar, con Cacciatore e Gobbi esterni. A metà campo, dentro Pinzi per Izco, conferma per Radovanovic e Hetemaj. Davanti al trequartista Birsa, favorita la coppia Meggiorini-Inglese, con il secondo in vantaggio su Floro Flores titolare mercoledì sera contro il Frosinone.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

Atalanta (4-3-3) - Sportiello; Masiello, Toloi, Paletta, Dramè; Cigarini, de Roon, Kurtic; D'Alessandro, Borriello, Gomez. Allenatore: Reja

Chievo Verona (4-3-1-2) - Bizzarri; Cacciatore, Gamberini, Cesar, Gobbi; Pinzi, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Meggiorini, Inglese. Allenatore: Maran

ARBITRO: Cervellera di Taranto.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
19 febbraio 1980, Maradona segna un gol strepitoso. "Più bello di quello con l'Inghilterra" Il 19 febbraio 1980 si svela in tutta la sua bellezza la stella di Diego Armando Maradona. L’argentino all’epoca diciannovenne, vestiva...
TMW RADIO - I Collovoti: "Inglese da 9, Schick giusto l'interesse dell'Inter" Top Inglese: una delle cose positive di questa giornata è stata questo ragazzo, al quale do 9. Non è più giovanissimo...
TMW RADIO - Dini: "Addizionali? Decide solo l'arbitro" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti, agente di calciatori...
Il menù per la rinascita del calcio italiano: limite agli stranieri, sviluppo dei settori giovanili e stop al tatticismo esasperato Il nostro calcio, in questo ultimo decennio in particolare modo, ha subito radicali cambiamenti nella costruzione e nella gestione...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Lunga vita a Tuttomercatoweb e Radio Sportiva! Toscana capitale della nuova informazione. E Radio Sportiva riparte! In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Danilo Cataldi Elisa, la compagna de centrocampista del Genoa, Danilo Cataldi è intervenuta ai microfoni di TMW Radio, nella...
FANTACALCIO, Indisponibili dopo la 25^ giornata...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di recupero,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 febbraio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi domenica 19 febbraio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.