HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Bari-Modena - Dubbio in attacco per Bergodi

Live, pagelle e dichiarazioni oggi a partire dalle ore 15.00 su TMW!
23.04.2016 06.03 di Giovanni Cimino   articolo letto 2835 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Si può essere amici per sempre, utilizzando un titolo dei Pooh. Ma al San Nicola niente gesti fraterni, almeno in occasione della sfida in programma domani. Andrea Camplone e Cristiano Bergodi, vecchi compagni di squadra e amici di un Pescara che vinse il campionato di B, oggi sulle panchine di Bari e Modena, in lotta per obiettivi completamente opposti, non possono abbandonarsi a sentimentalismi. I Galletti hanno finalmente trovato la quadratura del cerchio, tra l'altro nel momento più importante, testimone sono le sei vittorie in sette partite, con una scalata sino al terzo posto, oggi è da blindare. I canarini invece, sono in piena bagarre salvezza e dopo l'arrivo di Bergodi, hanno vinto una sola sfida, martedì in casa contro il Perugia. Bari quasi irresistibile in casa, dove ha vinto 11 partite e perso solo al cospetto di Brescia e Crotone: cinque gare utili al San Nicola e altre tre in cui provare a restare imbattuti. Di contro, le trasferte del Modena sono quasi sempre un calvario, con una sola vittorie all'attivo, a Latina il 27 febbraio scorso, ben 14 sconfitte e appena 11 reti messe a segno, meno di tutta la compagnia. Altra variabile non di poco conto, l'"effetto-Noordin", la prima dopo lo sbarco dell'imprenditore malese a Bari e una presenza di pubblico che potrebbe rivelarsi trascinante. Dieci sfide in B a Bari, solo due vittorie gialloblù, l'ultima il 21 gennaio 2012. Infine, a dirigere la sfida è stato designato il signor Ros della sezione Aia di Pordenone: con lui, Bari mai vincente.

COME ARRIVA IL BARI Aria di entusiasmo collettivo a Bari, dove la squadra di Camplone ha messo la quinta e sembra la favorita principale per conquistare il terzo posto, il migliore posizionamento per i playoff. Terz'ultima gara casalinga della regular season, l'obiettivo è punire anche un Modena che fuori casa soffre sempre tremendamente. Camplone dovrà fare a meno degli infortunati Contini e Boateng, oltre che di Cissokho, Gentsoglou e Minala, nuovamente disponibile Romizi, che ha scontato il turno di stop. 4-3-3 per i Galletti, con Micai tra i pali, Donkor e Gemiti terzini, Tonucci e Di Cesare al centro. A metà campo, oltre a Romizi, largo a Valiani e Dezi, mentre davanti agirà il trio Rosina-Maniero-De Luca, con Sansone che partirà dalla panchina.

COME ARRIVA IL MODENA Il tabù trasferta potrebbe proseguire anche a Bari, ma i ragazzi di Bergodi devono tentare di fare punti su ogni campo, per non restare ancor di più invischiati nella bagarre salvezza. Recuperato Mazzarani, che non è al meglio e partirà dalla panchina, Bergodi confermerà il 4-3-1-2 con Manfredini in porta, Osuji e Rubin sugli esterni, Gozzi e Marzorati al centro. Il trio Nardini-Giorico-Bentivoglio in mezzo, spostato sulla trequarti Belingheri, che avrà il compito di supportare la coppia Luppi-Granoche, con Stanco prima alternativa.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

Bari (4-3-3) - Micai; Donkor, Di Cesare, Tonucci, Gemiti; Valiani, Romizi, Dezi; Rosina, Maniero, De Luca. Allenatore: Camplone.

Modena (4-3-1-2) - Manfredini; Osuji, Gozzi, Marzorati, Rubin; Nardini, Giorico, Bentivoglio; Belingheri; Luppi, Granoche. Allenatore: Bergodi.

ARBITRO: Ros di Pordenone.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
19 gennaio 1991, muore Dino Viola il presidente del secondo scudetto della Roma Il 19 gennaio 1991 muore Dino Viola, negli anni Ottanta presidente della Roma. Laureato in ingegneria, aveva aperto in Veneto nel dopoguerra...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
FANTACALCIO, FARAGÒ AL CAGLIARI: cosa cambia fantacalcisticamente Nome: Paolo Faragò Ruolo: Centrocampista Presenze stagione 2016/17: 20 Gol stagione 2016/17: 4 Assist stagione...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 19 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.