HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Magazine
SONDAGGIO
Grandi bomber in Italia: chi la spunterà come capocannoniere?
  Vincerà Dzeko, è il centravanti più in forma della Serie A
  La spunterà ancora Higuain, è il goleador della squadra più forte
  Il trono tornerà ad un italiano, la rivelazione Belotti
  La sorpresa sarà totale: vincerà il falso nove Mertens
  Il titolo tornerà ad Icardi, già re dei bomber nel 2015

TMW Mob
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Celtic-Hapoel Beer Sheva - Insidia israeliana per Rodgers

Live, pagelle e dichiarazioni oggi a partire dalle ore 20.45 su TMW!
17.08.2016 06.15 di Giovanni Cimino   articolo letto 3357 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Obiettivo Champions. Il Celtic Glasgow pronta alla doppia sfida contro i campioni d'Israele dell'Hapoel Beer Sheva, una delle grandi sorprese dei primi turni di qualificazione della ex Coppa Campioni. Brendan Rogers proverà a mettere già al Celtic Park le mani sulla qualificazione, ma sopratutto dovrà allontanare gli spettri di un cammino sin qui abbastanza tormentato, con le fatiche messe in mostra contro Lincoln e Astana (contro i kazaki, qualificazione solo di rigore e al '92 della sfida di ritorno). Da par loro, l'Hapoel guidato dal 36enne Barak Bakhar, sogna lo storico accesso alla fase a gironi di Champions e intende fare un'altra vittima illustre dopo aver estromesso l'Olympiakos nel turno precedente. Non esistono confronti passati tra i due team, mentre a dirigere la sfida sarà lo sloveno Damir Skomina, che toccherà in Scozia quota 42 gare arbitrate in Champions League.

COME ARRIVA IL CELTIC Per i Bhoys la classica sfida trappola contro i campioni d'Israele: sulla carta abbastanza alla portata, sul campo non sarà probabilmente una passeggiata. Ancora troppo fragile la condizione fisica, come ammirato anche in una recente amichevole contro l'Inter, oltre che qualche contrattempo fisico di troppo a ostacolare i sogni Champions dell'ex manager del Liverpool Brendan Rodgers. Nuovamente a disposizione il duo Sviatchenko-Bitton, solo panchina per Boyata, out l'esterno Roberts, infortunatesi nella gara di ritorno contro l'Astana. Probabile 4-4-2 per gli Hoops, con Gordon tra i pali, Lustig e Tierney terzini, Sviatchenko e Ambrose al centro della difesa. Conferme per McGregor e Brown sulla mediana, con Johansen e Sinclair (prima con il Celtic per lui, arrivato dall'Aston Villa qualche giorno fa) alti sugli esterni. In avanti, sarà la coppia Griffiths-Dembelè a tentare di far male alla difesa israeliana.

COME ARRIVA L'HAPOEL BEER SHEVA Pur non avendo i favori del pronostico, l'Hapoel Beer Sheva, campione d'Israele, proverà a vendere cara la pelle nella doppia sfida contro il Celtic. Obiettivo portare in Medio Oriente un altro scalpo celebre, dopo aver fatto piangere l'Olympiakos Pireo. Ma il giovanissimo tecnico Barak Bakhar, non avrà a sua disposizione il capitano Elyaniv Barda, il giocatore che per anagrafe e presenze europee, è certamente il leader del gruppo. Ballottaggio per sostituirlo, con Sahar favorito su Maranhao. Probabile 4-1-4-1 per l'Hapoel con Goresh tra i pali, il duo centrale Vitor e Zedek (suo il gol qualificazione contro l'Olympiakos), Bittor e Davidazde terzini. Ogu diga e schermo davanti alla difesa, Broun e Hoban mediani, Melikson e il nigeriano Nwakaeme esterni alti e il sopracitato Sahar unico riferimento offensivo.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

Celtic (4-4-2) - Gordon; Lustig, Sviatchenko, Ambrose, Tierney; Johansen, McGregor, Brown, Amstrong; Griffiths, Dembelè. Allenatore: Rodgers

Hapoel Beer Sheva (4-1-4-1) - Goresh; Bitton, Vitor, Zedek, Davidazde; Ogu; Melikson, Broun, Hoban, Nwakaeme; Sahar. Allenatore: Bakhar.

ARBITRO: Skomina (SLV)

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
20 febbraio 1986, Berlusconi acquista il Milan. Prende il via una grande era Il 20 febbraio 1986 è una data storica per il Milan perchè Silvio Berlusconi acquistava il club rossonero. Lo rilevò da Giuseppe Farina...
TMW RADIO - I Collovoti: "Bacca distante, bellissimo il gol di Paredes" Top Deulofeu:Una delle belle notizie di questa giornata è il gol di Deulofeu: sulla vittoria di ieri del Milan c'è...
TMW RADIO - Dini: "Addizionali? Decide solo l'arbitro" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti, agente di calciatori...
Il menù per la rinascita del calcio italiano: limite agli stranieri, sviluppo dei settori giovanili e stop al tatticismo esasperato Il nostro calcio, in questo ultimo decennio in particolare modo, ha subito radicali cambiamenti nella costruzione e nella gestione...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Lunga vita a Tuttomercatoweb e Radio Sportiva! Toscana capitale della nuova informazione. E Radio Sportiva riparte! In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Danilo Cataldi Elisa, la compagna de centrocampista del Genoa, Danilo Cataldi è intervenuta ai microfoni di TMW Radio, nella...
Fantacalcio, Infortunati & Squalificati 26^ Giornata Aggiornato 20/02/17 h 13:30 ATALANTA in recupero:  in dubbio: out: Konko, Melegoni squalificati: diffidati: Kessie, Gomez, Kurtic, Masiello, Freuler,......
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 febbraio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 20 febbraio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.