HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Genoa-Juventus - Ntcham ed Hernanes dal 1'

Calcio d'inizio ore 15. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
27.11.2016 06.31 di Dennis Magrì  Twitter:    articolo letto 22991 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

"Sarebbe da irresponsabili non capire il momento. Stiamo con i piedi piantati in terra e schiacciamo l'acceleratore. Pensare si possano gestire solo 7 punti è da folli". Queste alcune delle parole rilasciate da Massimiliano Allegri nella conferenza stampa della vigilia della delicata sfida contro il Genoa. La Juventus, dopo la vittoria in Champions League contro il Siviglia e la conseguente qualificazione agli ottavi di finale, punta a chiudere in bellezza la settimana con un altro successo in campionato.
Allo stadio 'Luigi Ferraris', però, di fronte ci sarà una squadra affamata, alla ricerca del riscatto e dei tre punti. Il Grifone di Ivan Juric, che dovrà fare a meno di Veloso e Pavoletti, arriva al match dalla sconfitta esterna contro la Lazio: "Non abbiamo fatto bene nelle ultime due partite, ma non credo che per queste due gare si possa dire che il Genoa non è più quello dei primi mesi - sono le parole del tecnico dei liguri -. Contro la Juve devi giocare al massimo. Loro hanno tanti modi per fare gol e bisogna affrontarli con grande coraggio. Se li affronti per pareggiare finisci per perdere".
A dirigere l'incontro, che potrete seguire su TuttoMercatoWeb.com a partire dalle 15, sarà Paolo Silvio Mazzoleni: per il bergamasco si tratterà del sesto gettone stagionale nella massima serie.

COME ARRIVA IL GENOA - Solito 3-4-3 per Ivan Juric che spera nei gol di Simeone. Con lui, nel tridente offensivo, ci saranno Ocampos e Rigoni, quest'ultimo in ballottaggio con Ninkovic. A centrocampo, al fianco di Rincon, giocherà uno tra Ntcham e Cofie, con il primo in leggero vantaggio; sulle corsie laterali, invece, Edenilson e Laxalt. In difesa, infine, out Orban: il terzetto avanti a Perin sarà composto da Munoz, Burdisso ed Izzo.

COME ARRIVA LA JUVENTUS - Il modulo dipenderà dalla presenza o meno di Higuain. Con lui in campo, al fianco di Mandzukic, sarà 3-5-2. A centrocampo torna titolare Hernanes avanti la difesa, con Sturaro e Pjanic interni e con Lichtsteiner ed Alex Sandro sulle corsie laterali. In difesa, infine, Benatia sembra in vantaggio su Rugani per giocare con Bonucci ed Evra avanti la difesa.

PROBABILI FORMAZIONI

Genoa (3-4-3): Perin; Izzo, Burdisso, Munoz; Edenilson, Rincon, Ntcham, Laxalt; Rigoni, Simeone, Ocampos. Allenatore: Ivan Juric.

Juventus (3-5-2): Buffon; Benatia, Bonucci, Evra; Lichtsteiner, Sturaro, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro; Higuain, Mandzukic. Allenatore: Massimiliano Allegri.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
21 gennaio 1971, Djalma Santos dà l'addio al calcio: il miglior terzino destro della storia Il 21 gennaio 1971 all'età di quarantuno anni Djalma Santos dà l'addio al calcio, dopo una gara contro il Gremio. E' stato considerato...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Mariano Izco Emanuela Zappalà, compagna del centrocampista argentino del Chievo Mariano Izco, è stata ospite della trasmissione di...
FANTACALCIO, INDISPONIBILI dopo la 21^ giornata...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di recupero,...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 21 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.