HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Milan-Carpi - Brocchi schiera Boateng dal 1'

Fischio d'inizio alle 20.45. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
21.04.2016 06.40 di Andrea Piras   articolo letto 7684 volte
© foto di Antonio Vitiello

Motivazioni diverse, ma obiettivo comune per Milan e Carpi: vincere. Cristian Brocchi vuole dare continuità di risultati, dopo la vittoria sofferta contro la Sampdoria a Marassi, per cullare il sogno europeo. Di fronte ci saranno i biancorossi di Castori, vittoriosi sabato con l'altra genovese - il Genoa - e che hanno iniziato ad intravvedere la luce in fondo al tunnel. I rossoneri sono tornati alla vittoria nel posticipo della 33a giornata dopo aver raccolto soltanto due punti nelle ultime cinque partite, che hanno portato all'allontanamento di Sinisa Mihajlovic. Il sesto posto è ancora da conquistare, ma i punti che separano il Diavolo dal tandem formato da Sassuolo e Lazio sono quattro. La formazione emiliana si è tirata fuori per la prima volta dalle sabbie mobili della bassa classifica. Il successo contro i rossoblu di Gasperini ha fatto compiere un balzo in avanti a Di Gaudio e compagni che, scavalcando il Palermo, si sono portati al quartultimo posto in classifica. Se il campionato finisse oggi il Carpi si sarebbe assicurato un altro anno di Serie A. In casa sarà un osso molto duro per il Milan. Nel corso del campionato i rossoneri hanno perso soltanto tre volte a San Siro contro Napoli, Bologna e Juventus conquistando 31 dei 52 punti complessivi, frutto di nove vittorie e quattro pareggi. Sono soltanto due invece i successi esterni degli emiliani che, lontano dal "Braglia" di Modena: le uniche gioie esterne sono arrivate sul campo del Genoa 25 novembre 2015 e su quello del Verona il 20 marzo. Non ci sono precedenti fra le due squadre, ma i biancorossi di Castori torneranno a San Siro dove Lasagna lasciò il segno realizzando la rete del definitivo 1-1 contro l'Inter a tempo scaduto lo scorso 24 gennaio. La sfida sarà affidata al signor Marco Guida della sezione arbitrale di Torre Annunziata.

COME ARRIVA IL MILAN - Squadra che vince non si cambia, recita un detto. Cristian Brocchi è intenzionato a confermare il 4-3-1-2 vincente a Genova con in porta Donnarumma, Abate sulla corsia di destra, Antonelli su quella di sinistra mentre Alex e Alessio Romagnoli completeranno il pacchetto arretrato. A centrocampo non ci sarà lo squalificato Kucka, al suo posto, al fianco di Montolivo e Bonaventura, giocherà Andrea Poli. In attacco confermata la coppia Balotelli-Bacca supportata sulla trequarti da Boateng.

COME ARRIVA IL CARPI - Un assenza anche per Fabrizio Castori. Il tecnico biancorosso non avrà a disposizione lo squalificato Gagliolo. Al suo posto, davanti a Belec, ci sarà Zaccardo sulla destra con Letizia a sinistra mentre Simone Romagnoli e Fabrizio Poli saranno i centrali. A centrocampo giocheranno Crimi e Bianco mentre le fasce laterali saranno percorse da Pasciuti e Di Gaudio. In attacco agirà Mbakogu con alle spalle Lollo.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Milan (4-3-1-2): Donnarumma; Abate, Alex, A. Romagnoli, Antonelli; A. Poli, Montolivo, Bonaventura; Boateng; Balotelli, Bacca. Allenatore: Cristian Brocchi.

Carpi (4-4-1-1): Belec; Zaccardo, F. Poli, S. Romagnoli, Letizia; Pasciuti, Bianco, Crimi, Di Gaudio; Lollo; Mbakogu. Allenatore: Fabrizio Castori.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
18 gennaio 1977, è il giorno della tragedia di Re Cecconi Il 18 gennaio 1977 muore Luciano Re Cecconi, centrocampista della Lazio. Quella sera Re Cecconi si trovava insieme a Pietro Ghedin,...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
FANTACALCIO, FARAGÒ AL CAGLIARI: cosa cambia fantacalcisticamente Nome: Paolo Faragò Ruolo: Centrocampista Presenze stagione 2016/17: 20 Gol stagione 2016/17: 4 Assist stagione...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 18 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.