HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Milan-Juventus - Locatelli ancora titolare, c'è Hernanes

Calcio d'inizio alle 20.45: pre-partita, live, pagelle e dichiarazioni dei protagonisti su TuttoMercatoWeb.com
22.10.2016 06.05 di Giuseppe Andriani   articolo letto 10636 volte
Le probabili formazioni di Milan-Juventus - Locatelli ancora titolare, c'è Hernanes

La Juventus per proseguire la mini-fuga iniziata da due giornate a questa parte, il Milan per candidarsi allo scudetto e dimostrare all'Italia che può essere l'anno buono per tornare a giocare a certi livelli: Milan-Juventus è il big match della nona giornata di Serie A. Allegri ritrova il proprio passato, fatto da alti e bassi; Montella affronta quella Juventus già battuta ai tempi della Fiorentina. Attualmente in classifica ci sono 5 punti di distacco, ma il match di San Siro può contribuire a stabilire gerarchie, posizioni: i bianconeri vogliono ammazzare il campionato già da ora, i rossoneri vogliono riaprire i giochi (semmai fossero chiusi) e rilanciarsi. Si affrontano due squadre in forma: il Milan è in serie positiva da 6 giornate (5 vittorie e 1 pareggio), la Juventus tra coppa e campionato è reduce da 6 vittorie consecutive, ma l'ultima (e unica) sconfitta in stagione è arrivata proprio a San Siro, contro l'Inter.

L'ultima vittoria del Milan in casa contro i campioni d'Italia risale al 25 novembre 2012, da allora la Juventus ha vinto tutte e tre le sfide giocate al Meazza in campionato. In ordine cronologico, però, l'ultima sfida è quella valida per la finale di Coppa Italia nello scorso Maggio, e si impose ancora la Juve con gol di Morata ai supplementari, aggiundicandosi il trofeo.

COME ARRIVA IL MILAN - Montella deve fare a meno ancora di Calabria, Antonelli, Bertolacci e Montolivo, ma ritrova Honda, convocato e pronto a partire dalla panchina. Abate e De Sciglio saranno i terzini, al centro della difesa invece la coppia sarà Paletta-Romagnoli. A centrocampo vertice basso sarà ancora Locatelli, in un momento di forma straordinario, affiancato da Kucka e Bonaventura. Suso e Niang saranno invece a supporto di Bacca nel tridente offensivo.

COME ARRIVA LA JUVENTUS - Allegri ha qualche dubbio di formazione, che dovrebbe risolvere poche ore prima del match. Out Chiellini e Pjaca, non dovrebbero esserci grandi cambiamenti rispetto alla partita di Lione: eventuali esperimenti o turn-over più massiccio sarà effettuato nell'infrasettimana contro la Sampdoria. In porta, nemmeno a dirlo, c'è il solito Buffon, tornato Superman dopo un paio di prove da Clark. In difesa spazio a Benatia a destra, con Bonucci centrale e Barzagli a sinistra. A centrocampo i due esterni a tutto campo dovrebbero essere Dani Alves e Alex Sandro, con Khedira e Pjanic sicuri del posto come interni. Ballottaggio per il ruolo di regista tra Hernanes e Lemina, con il primo favorito. In attacco fiducia alla coppia Higuain-Dybala, almeno dall'inizio. Solo panchina per Cuadrado, match-winner in Champions League.

LE PROBABILI FORMAZIONI

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Locatelli, Bonaventura; Suso, Bacca, Niang.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Benatia, Bonucci, Barzagli; Dani Alves, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro; Higuain, Dybala.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Fatturato portoghese e tedesco i più cresciuti negli ultimi 10 anni" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti,agente di calciatori...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Portare a 48 squadre i Mondiali, in un calcio già sovradimensionato, è come riempire un obeso di cioccolato per guarirlo In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
FANTACALCIO, Infortunati & Squalificati 21^ Giornata Aggiornato 17/01/17 h 18:15 ATALANTA: in recupero: in dubbio: Konko out: Carmona (China cup), Kessie (Coppa d'Africa),...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 18 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.