HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Turchia-Ucraina - Sfida tutta "italiana" tra Terim e Sheva

Fischio d'inizio oggi dalle ore 20.45. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
06.10.2016 06.29 di Giovanni Cimino   articolo letto 4443 volte
Le probabili formazioni di Turchia-Ucraina - Sfida tutta "italiana" tra Terim e Sheva

Riparte la corsa a Russia 2018 anche per le sei protagoniste del girone I della Zona Uefa, tutte appaiate ad un punto dopo le gare della prima giornata. A Konya, si sfidano due squadre guidate da vecchie conoscenze del calcio italiano e della nostra serie A, la Turchia di Fatih Terim e l'Ucraina di Andryi Shevchenko e del vice Mauro Tassotti. Nessuna delle due potrà fare passi falsi, anche in considerazione del fatto che le altre due "big" del raggruppamento, Croazia e Islanda, hanno dimostrato di non voler regalare nulla. Le due squadre si sono già incrociate in una campagna di qualificazione ad un Mondiale, esattamente verso Germania 2006 e la formazione dell'Est si regalò una serata magica il 17 novembre 2004, quando proprio una doppietta di Sheva e la rete di Gusev, regolò la formazione turca, lanciando gli allora uomini di Blokhin verso la kermesse iridata. A dirigere la sfida, il tedesco Manuel Gräfe.

COME ARRIVA LA TURCHIA Fatih Terim ha ancora una volta lasciato a casa la stella del calcio della Mezzaluna, il blaugrana Arda Turan. L'ex trainer del Galatasaray, riproporrà il 4-3-2-1 che annovera tanti giovani virgulti di prospetto del movimento turco. Davanti a Babacan, largo a Ozbayrakli e Köybaşı sugli esterni, con Toprak e Topal al centro della retroguardia. Centrocampo a tre composto da Tufan (classe 1995) - Yokuşlu (1994) e Ayhan (1994), con Emre Mor, nuova stella del Borussia Dortmund), e Çalhanoğlu sulla trequarti in appoggio a Tosun, unica punta.

COME ARRIVA L'UCRAINA Primo test verità per l'Ucraina del duo "italiano" Sheva-Tassotti. In casa della Turchia è sempre difficile, ma la formazione dell'Est ha un'ossatura base che neanche il pessimo Europeo ha messo in discussione. Sarà 4-2-3-1 a Konya, con Pyatov tra i pali, Butko e Sobol esterni difensivi, con la coppia centrale formata da Kucher, Khacheridi. A metà campo, diga formata da Stepanenko e Sydorchuk, mentre sulla trequarti, con i confermatissimo Yarmolenko e Konoplyanka, dubbio tra Kovalenko e Zinchenko. Unica punta l'attaccante del Betis Siviglia Zozulya.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

Turchia (4-3-2-1) - Babacan; Ozbayrakli, Toprak, Topal, Köybaşi; Tufan, Yokuslu, Ayhan; Mor, Çalhanoğlu, Tosun. Allenatore: Terim

Ucraina (4-2-3-1) - Pyatov; Butko, Kucher, Khacheridi, Sobol; Stepanenko, Sydorchuk; Yarmolenko, Zinchenko, Konoplyanka; Zozulya. Allenatore: Shevchenko.

ARBITRO: Gräfe (GER)

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
18 gennaio 1977, è il giorno della tragedia di Re Cecconi Il 18 gennaio 1977 muore Luciano Re Cecconi, centrocampista della Lazio. Quella sera Re Cecconi si trovava insieme a Pietro Ghedin,...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
FANTACALCIO, FARAGÒ AL CAGLIARI: cosa cambia fantacalcisticamente Nome: Paolo Faragò Ruolo: Centrocampista Presenze stagione 2016/17: 20 Gol stagione 2016/17: 4 Assist stagione...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 18 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.