HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Udinese-Chievo - Rientra Bruno Fernandes

Fischio d'inizio domenica alle 15. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
16.04.2016 06.42 di Andrea Piras   articolo letto 3955 volte

Tre punti in palio hanno sempre la propria valenza. Che sia lotta per la salvezza oppure la possibilità di inseguire un sogno poco importa. Sono questi gli ingredienti di Udinese-Chievo, incontro valido per la 33a giornata del massimo campionato. La formazione friulana vuole mettersi definitivamente al riparo da brutti scherzi dopo la sconfitta rimediata sul campo della Sampdoria domenica scorsa. La compagine veneta invece vuole provare a migliorare ulteriormente la propria classifica provando a mettere pressione a squadre come Milan, Sassuolo e Lazio distanti rispettivamente cinque, quattro e tre punti. I bianconeri di Gigi De Canio, prima della gara del "Ferraris", erano reduci da due risultati positivi, un pareggio importante sul campo dei neroverdi di Di Francesco e un'incredibile vittoria contro il Napoli davanti al proprio pubblico. Gli scaligeri di Rolando Maran stanno viaggiando a mille e sono reduci da quattro risultati utili e da tre successi di fila. Dopo il derby perso contro il Verona, i clivensi hanno perso soltanto in casa del Napoli 3-1 portando a casa un bottino di punti molto importante, 13 punti in sei gare che hanno proiettato i gialloblu verso i quartieri alti della graduatoria. Il bilancio dei precedenti fra Udinese e Chievo è nettamente in favore dei padroni di casa che al Friuli hanno vinto sette volte, pareggiato quattro mentre sono due i successi veneti. L'ultima volta in cui sono stati gli ospiti a festeggiare risale alla stagione 2008-2009 quando a decidere l'incontro fu un'autorete di Felipe. L'ultimo successo dei padroni di casa invece è datato 8 febbraio 2014 quando una perla di Di Natale e i gol di Bruno Fernandes e Badu firmarono il 3-0 finale. Il direttore di gara sarà il signor Claudio Gavillucci della sezione arbitrale di Latina.

COME ARRIVA L'UDINESE - De Canio si affida come sempre al 3-5-2 con Karnezis fra i pali e in difesa il trio composto da Wague, Danilo e Felipe. Davanti alla difesa confermato Kuzmanovic con Badu a destra e il rientrante Bruno Fernandes mentre le fasce laterali saranno percorse da Widmer e Armero. In avanti invece confermato il tandem composto da Thereau e Duvan Zapata.

COME ARRIVA IL CHIEVO - Rolando Maran conferma il suo 4-3-1-2 con Bizzarri in porta, Cacciatore sulla corsia di destra, Gobbi su quella di sinistra mentre la retroguardia sarà completata da Gamberini e Cesar. Le chiavi del centrocampo saranno affidate a Radovanovic con Castro a destra ed Hetemaj a sinistra. In avanti giocheranno Floro Flores e Meggiorini con Birsa che agirà invece sulla trequarti.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Udinese (3-5-2): Karnezis; Wague, Danilo, Felipe; Widmer, Badu, Kuzmanovic, Bruno Fernandes, Armero; Thereau, Zapata. Allenatore: Luigi De Canio.

Chievo (4-3-1-2): Bizzarri; Cacciatore, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Floro Flores, Meggiorini. Allenatore: Rolando Maran.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
20 gennaio 1983, muore Manè Garrincha: fu l'Angelo dalle gambe storte Il 20 gennaio 1983 muore a Rio de Janeiro Manoel Francisco dos Santos, per tutti semplicemente Manè Garrincha. Ala destra dalla enormi...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Mariano Izco Emanuela Zappalà, compagna del centrocampista argentino del Chievo Mariano Izco, è stata ospite della trasmissione di...
Fantacalcio, Le Fantasfide della 21^ Giornata L'obiettivo di questa rubrica è presentare ai nostri lettori fantallenatori le più intriganti Fantasfide di giornata. Vi presentiamo le varie sfide in...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 21 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.