HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Verona-Novara - Gomez recupera e scalpita

Live, pagelle e dichiarazioni a partire dalle 15 su TMW!
13.11.2016 06.14 di Pierpaolo Matrone   articolo letto 2971 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

E' tra i match più interessanti di questo quattordicesimo turno, la Serie B non conosce sosta ed è pronta a scendere nuovamente in campo in questo weekend. Hellas Verona e Novara si sfideranno alle ore 15 al Bentegodi, con obiettivi e ambizioni diverse ma la stessa voglia di far bene.

COME ARRIVA L'HELLAS VERONA - Dopo le vittorie su Trapani e Spezia, i gialloblù vanno alla ricerca dei tre punti per continuare la propria cavalcata verso la Serie A. E' la squadra più forte, come ammesso anche da Roberto Boscaglia nella conferenza di vigilia, e in questa giornata potrebbe anche approfittare degli scontri diretti tra le inseguitrici. Fabio Pecchia, che ieri ha chiesto massima attenzione ai suoi per questo match, dovrà fare a meno dello squalificato Fares, oltre che degli infortunati Zuculini, Cappelluzzo e Cherubin. Recuperato invece Juanito Gomez, che scalpita per una maglia da titolare nel tridente d'attacco, ma probabilmente dovrà sedersi in panchina. Luppi e Siligardi sono i favoriti accanto a Pazzini. Romulo, Fossati e Bessa invece andranno a formare il trio di centrocampo, con Pisano, Bianchetti, Caracciolo e Souprayen sulla linea difensiva.

COME ARRIVA IL NOVARA - Reduci da due sconfitte consecutive, i piemontesi sono ancora alla ricerca della svolta. La classifica, adesso, non è positiva e non rispecchia il reale valore della formazione di Roberto Boscaglia. Le due debacle di seguito hanno trascinato Faragò e compagni nella seconda parte della graduatoria e adesso dovrà cominciare la risalita. "L'Hellas è la squadra più forte in assoluto" ha dichiarato in conferenza il tecnico ex Trapani, che conosce la grande difficoltà del match. Per questo incontro sono stati recuperati Koch, Beye e Corazza, ma tutti e tre dovrebbe partire dalla panchina. In difesa spazio a Dickmann, Troest, Scognamiglio e Calderoni davanti a Da Costa. Viola, Kupisz e Adorjan andranno a formare il centrocampo, con Faragò che agirà a supporto del tandem d'attacco composto da Sansone e Galabinov.

PROBABILI FORMAZIONI:

HELLAS VERONA (4-3-3): Nicolas, Pisano, Bianchetti, Caracciolo, Souprayen, Romulo, Fossati, Bessa, Siligardi, Pazzini, Luppi. Allenatore: Pecchia

NOVARA (4-3-1-2): Da Costa, Dickmann, Troest, Scognamiglio, Calderoni, Viola, Kupisz, Adorjan, Faragò, Galabinov, Sansone. Allenatore: Boscaglia

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
22 gennaio 1997, Cesare Maldini debutta da ct della Nazionale contro l'Irlanda del Nord Il 22 gennaio 1997 Cesare Maldini debutta da ct sulla panchina della Nazionale. La partita era quella amichevole contro l'Irlanda del...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Mariano Izco Emanuela Zappalà, compagna del centrocampista argentino del Chievo Mariano Izco, è stata ospite della trasmissione di...
FANTACALCIO, INDISPONIBILI dopo la 21^ giornata...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di recupero,...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi domenica 22 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.