HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Serie A

Al Ferraris è nata una stella?

28.11.2016 12.00 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 8256 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

Chi lo conosce, parla di un predestinato. E ieri abbiamo anche iniziato a capire perché Giovanni Simeone è per molti un attaccante destinato a imporsi in breve tempo nel calcio che conta. "E' uno che ha fame. Anche dopo gli allenamenti, si ferma sul campo per provare e riprovare le conclusioni. Di solito, chi ha fame e ha qualità arriva sicuramente", ha detto ieri Preziosi nell'immediato post-gara di Genoa-Juve.
Parole importanti, perché certificano l'applicazione di un ragazzo classe '95 che non sembra soffrire il peso della responsabilità. Anzi. Nella sfida più difficile del campionato, il Cholito ha avuto il difficile compito di sostituire Pavoletti e l'ha assolto con la sfrontatezza di un ragazzino che, invece di concentrarsi sulla forza degli avversari, ha pensato sempre e solo a come esprimersi al meglio. E allora scatti sguscianti tra le linee per mandare in tilt Buffon e compagni, movimenti sempre rapidi in area per arrivare un attimo primo degli altri sul pallone e quel senso innato del gol tipico dei grandi bomber.
Difficile, ad oggi, dire se il Cholito possa ripercorrere una carriera all'altezza di quella del padre. E' troppo presto. Però Diego Pablo Simeone sembra aver trasmesso e insegnato al figlio i segreti per diventare un grande calciatore: applicazione, garra e personalità. Qualità che hanno fatto del Cholo uno dei più grandi centrocampisti a cavallo degli anni 2000. Qualità che ieri, almeno per 90 minuti, hanno fatto sognare tutti i tifosi genoani.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
24 marzo 2016, muore Johann Cruijff. L'uomo che cambiò il calcio Il 24 marzo 2016 si spegna a 68 anni, dopo una lunga malattia, Johann Cruijff. Si avvicinò al calcio grazie alla madre che lavorava...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 24/03/17 h 18:30 ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,......
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 24 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.