HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Serie A

Black monday al San Paolo. Napoli, la svolta tarda ad arrivare

29.11.2016 07.30 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 2908 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Metti una tranquilla serata a casa, quando la gara contro una squadra che - tra Serie A ed Europa League - arrivava da cinque ko di fila sembrava la vittima designata per farti tornare al successo sul proprio campo. E' questo lo scenario vissuto, più o meno, fino alle ore 20.30 di ieri al San Paolo. In campo c'era il Napoli che, nonostante il vantaggio per 1-0 firmato a fine primo tempo da Lorenzo Insigne, non è riuscito a tenere la porta inviolata fino al triplice fischio finale contro il Sassuolo. Un black monday per i partenopei che, dopo il weekend riservato agli sconti commerciali, hanno ritenuto scontata la vittoria troppo presto. Nessuna novità quest'anno, purtroppo per Maurizio Sarri. Tecnico osannato e venerato fino al venti settembre, adesso nel mirino della critica di media e tifoseria per una squadra che non brilla come in passato. Difficile farlo, ovviamente, senza una punta di ruolo e un attacco che deve basarsi sul falso nueve Dries Mertens e un attaccante che prima punta non è.

Quel Manolo Gabbiadini tolto dal campo troppo in fretta per fare spazio al belga che, beffa delle beffe, s'è fatto ammonire due minuti dopo e - in quanto diffidato - salterà la prossima gara. Quella importantissima contro l'Inter, che mette in palio tre punti ma anche tanta consapevolezza nei propri mezzi per tornare a respirare aria d'alta classifica. Che al Napoli manca, ma senza essere in grado di tornare la brillante squadra ammirata fino a due mesi fa. Da oltre un mese, invece, manca il successo a Fuorigrotta mentre il blitz di Udine s'è rivelato soltanto un abbaglio in quanto la svolta - per questa squadra - non è ancora arrivata. A causa di diversi problemi, l'attacco in primis.

Un'assenza, quella della prima punta di ruolo, che non deve tuttavia far passare in secondo piano i problemi sorti in fase difensiva. Colpita al secondo vero affondo dei neroverdi, con un eurogol messo a segno da Gregoire Defrel. Uno degli obiettivi, neanche troppo dichiarato, per gennaio. Tutto diverso, in casa Napoli, rispetto a un anno fa. Quando la città iniziò a sognare lo scudetto ai danni della Juve, solo un lontano ricordo dopo l'ennesima giornata infernale per la squadra azzurra.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
25 marzo 1992, l'ultima partita della Jugoslavia. Addio al "Brasile d'Europa" La chiamavano "Brasile d'Europa" per l'immenso tasso tecnico a disposizione: è la Jugoslavia, selezione calcistica di un Paese già...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 24/03/17 h 21:45 ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,......
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 25 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.