HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Doppio confronto Napoli-Juventus: come finirà?
  La Juve vincerà entrambe le gare
  Il Napoli avrà la meglio in entrambe le sfide
  La Juve mantiene il vantaggio in A ma perde in Coppa
  Il Napoli recupera in A ma esce in Tim Cup

TMW Mob
Serie A

Damato, disattenzioni e dissidi. Fiorentina, Sousa corre sui carboni ardenti

29.11.2016 08.30 di Dimitri Conti   articolo letto 4056 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

La terza sconfitta è certamente la più dolorosa. Se nelle due cadute torinesi c'erano attenuanti del caso, stavolta le problematiche hanno fatto un rumore molto più fragoroso. Primo, un approccio inadeguato ad una partita del genere, che ha visto i viola essere a meno tre già dopo venti minuti. Dura recuperare così, e se ci si mette anche il tuo capitano... che però non era da rosso. L'arbitraggio di Antonio Damato certamente ha giocato come fattore fortemente negativo, ma non è possibile riassumere questa partita così, nelle sviste arbitrali. Troppi gli errori individuali che finiscono a referto: Salcedo, Gonzalo Rodriguez, Tello, Milic. Disattenzioni tattiche e di posizionamento, che hanno finito con il costare carissimo. E adesso, facile a dirsi, il principale imputato è proprio il tecnico, Paulo Sousa. Come se non bastassero le scorie accumulate, Sousa ha, inconsapevolmente o meno, contribuito a rinvigorire la fiammella delle polemiche verso di sé, con alcune scelte tattiche discutibili. Gli acerbi Chiesa e Perez dentro in un contesto così inadatto, Bernardeschi tirato fuori molto presto. E due che sanno fare male come Babacar e Zarate in panchina. Sono decisioni che fanno parlare la piazza, e danno il via al "giochino" del dissidio. Con lo smascheramento delle tensioni che in questo momento sembrano serpeggiare nell'ambiente, nel quale la guida viene tacciata a furor di popolo di aver staccato la spina causa rotture con dirigenza e proprietà. Per quanto possa risultare impensabile che gli possa giovare una svalutazione del suo operato, ora come non mai Sousa corre con i carboni ardenti sotto i piedi.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
30 marzo 1994, impresa del Cagliari: nella semifinale d'andata di Uefa batte 3-2 l'Inter Il 30 marzo 1994 il Cagliari batte 3-2 l'Inter al Sant'Elia nell'andata della semifinale di Coppa Uefa. Fu un giorno storico per la...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
TMW RADIO - Dini sulla persistente crisi delle italiane in Europa L'avvocato Giulio Dini, direttore sportivo, si è concentrato nella scorsa puntata di "Scanner" in onda su TMW Radio ogni...
NESTI-PENSIERO – Guariniello-Rossi- Taglialatela: giudici Juve “super partes”? In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, Surprise Up e Down 30^ giornata Ecco a voi la nostra rubrica che vi dirà quali possono essere le sorprese di questo turno e i giocatori più o meno in forma! Buona lettura! SASSUOLO –...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 30 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 30 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.