HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
      
SONDAGGIO
Chi ha impressionato di più in questo avvio di stagione?
  Tevez
  Osvaldo
  Menez
  Cassano
  Di Natale
  Djordjevic
  Callejon
  Vazquez
  Honda
  Icardi

Serie A

Diamanti stende il Cagliari: torna al successo il Bologna

12.04.2012 22.38 di Raimondo De Magistris  articolo letto 2465 volte
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews

Torna al successo il Bologna dopo quasi un mese di digiuno. La squadra di Stefano Pioli, due soli punti nelle ultime quattro giornate, ha ottenuto tre preziosissimi punti in chiave salvezza grazie alla punizione di Alessandro Diamanti, bravo a inizio ripresa a sbloccare una partita molto più divertente nel secondo tempo.

Superato in classifica proprio il Cagliari che resta fermo a quota 38 e conferma il suo pessimo score esterno fatto di quattro sconfitte nelle ultime quattro gare. Ficcadenti al Dall'Ara opta per il tandem offensivo Larrivey-Ribeiro e la scelta si rivela tutt'altro che felice. Meglio l'argentino rispetto al brasiliano, anche se entrambi mettono in mostra poca lucidità in zona gol. Poco felice, in fin dei conti, s'è rivelata anche la scelta di Pioli: Gimenez viene preferito a Ramirez, ma quest'ultimo col suo ingresso dà tutt'altra vivacità all'attacco del Bologna.

La prima fiammata della partita porta la firma del Cagliari. Larrivey liberissimo in area gira di testa il pallone servito perfettamente da Cossu, ma impatta male la sfera. Nel complesso, è il Bologna però a comandare la partita e a rendersi più pericoloso grazie soprattutto al suo numero 23. Diamanti prima impegna Agazzi con una conclusione rasoterra, poi sullo scadere della prima frazione chiama il portiere del Cagliari a un altro grande intervento che strozza in gola l'urlo dei tifosi del Bologna già pronti a esultare.

E', comunque, questioni di minuti. Nove primi dopo l'inizio della ripresa la gara vive il suo momento decisivo. Perfetta esecuzione del calcio piazzato concesso dall'arbitro Di Bello da parte di Alessandro Diamanti che mette a segno il suo sesto gol in campionato. Vantaggio meritato che come conseguenza porta a una gara sempre più accesa. La reazione del Cagliari è rabbiosa e con Cossu gli ospiti sfiorano il pareggio. Ficcadenti cambia tutto e a distanza di pochi minuti sostituisce Thiago Ribeiro e Larrivey, colpevoli nella ripresa di aver rispettivamente sbagliato un tiro a porta sguarnita e di aver centrato la traversa con un colpo di testa da posizione ravvicinata. Entrano Ibarbo e Nené che danno sicuramente più vivacità all'attacco del Cagliari. Il pressing forsennato degli ospiti nei minuti finali serve però a poco: la squadra di Ficcadenti esce sconfitta dallo stadio Dall'Ara, ora il Lecce è a soli quattro punti.

ARTICOLI CORRELATI

TuttoMercatoWeb.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
Osvaldo: A lui i gol facili non piacciono, o con tuffo carpiato o nulla. C'è da dire che la difesa dell'Atalanta lo lascia troppo solo, ma lui...
Le pagelle di Carlo Nesti alle big del campionato nella quinta giornata di serie A. SQUADRE MIGLIORI E PEGGIORI JUVE 8 LAZIO 8 ROMA 7,5...
Il portiere dell'Empoli Luigi Sepe e sua moglie Anna Laura si sono conosciuti nel 2009 durante il giorno del suo compleanno, come ci racconta Lady...
Roberto Soriano è figlio della generazione d'emigranti d'Italia. Una famiglia in cerca d'autore e di fortuna, di una nuova partenza, di un destino...
Aggiornato 30/09/14 h. 15:00       Atalanta: in recupero:  in dubbio: Spinazzola out: Rosseti squalificati: diffidati:    ...
L'estate del 1997 segna una svolta epocale per la Sampdoria. Dopo 15 anni la bandiera Roberto Mancini lascia e segue il tecnico Sven-Goran Eriksson...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 30 settembre 2014.
 
 
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510