HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Serie A

Empoli, Croce: "Non dimentichiamo la Fiorentina, teniamoci dentro la rabbia"

23.11.2016 21.30 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 2719 volte
© foto di Federico De Luca

Conferenza stampa di Daniele Croce, capitano dell'Empoli, dopo il tonfo interno per 4-0 contro la Fiorentina. Ecco quanto riportano i colleghi di PianetaEmpoli.it. "Si parla di chiedere scusa ai tifosi ed anche noi abbiamo questo sentimento nei confronti di una tifoseria che ci ha sempre dato una mano, nei momenti belli ed in quelli difficili, come testimonia l'applauso che ci ha riservato domenica a fine gara: una cosa bellissima, che ci ha toccato nel profondo, e che raramente accade in altre piazze. La gara di domenica ci ha lasciato dentro qualcosa che dobbiamo approfondire e capire. Il calcio di rigore ci ha complicato la vita, è vero, ma per ancora una diecina di minuti abbiamo continuato a giocare. Dopo, qualcosa si è spento dentro di noi e neanche io so spiegarmi il perché: non abbiamo avuto più la forza di rientrare in partita, ci siamo disuniti. Non ci credevamo più, ma penso che sia stata solo una cosa relativa alla partita di domenica e che non deve accadedere mai più perché altrimenti sarebbe preoccupante. Dobbiamo fare ancora un passo avanti a livello mentale. Eppure avevamo disputato un primo tempo buono, facendo vedere noi le cose migliori. Affrontare il Milan è un vantaggio perché hai gli stimoli della grande partita ma anche uno svantaggio perché troveremo una squadra che sta attraversando un gran momento di forma. Non è più il Milan dei grandi nomi come in passato ma ha un gruppo di giocatori molto validi, giovani, ben preparati e messi in campo. Molti dicono che dobbiamo dimenticare la partita con la Fiorentina, io dico di no, perché mi voglio tenere dentro la rabbia che ho e metterla in campo sabato. La gara, lo sappiamo sarà difficile, ma è una gara aperta a qualsiasi risultato e molto dipenderà da noi"

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
27 marzo 1983, Torino-Juventus 3-2. Storica rimonta granata in 124 secondi Il derby più incredibile della storia di Torino è quello del 27 marzo 1983, all'allora Comunale. La Juventus è in corsa per il titolo...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 27/03/17 h 00:10   ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 March 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Monday 27 March 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.