HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Castellini: "Al Bologna serviva altro. Ibson? Piove sul bagnato"

03.02.2014 19.01 di Tommaso Maschio   articolo letto 19050 volte
© foto di Giacomo Morini

Per analizzare il difficile momento del Bologna in campionato e il mercato di riparazione dei rossoblu la reazione di Tuttomercatoweb.com ha sentito l'ex difensore felsineo Marcello Castellini che ha posto l'attenzione sui soliti problemi di gioco della squadra ora guidata da Ballardini e bocciato l'operato della società a gennaio: "La qualità della squadra non è eccelsa e dopo un sussulto con l'arrivo di Ballardini in panchina tutti i difetti della squadra sono emersi. Non solo sabato contro l'Udinese, ma già a Genova con la Sampdoria si è visto il solito Bologna. L'effetto novità portato da Ballardini, che mi auguro possa far bene da qui in avanti, è svanito presto e sono tornati fuori tutti i problemi che conosciamo".

Sul mercato sono arrivati due centrocampisti, in un reparto già affollato. C'era da aspettarsi di più?
"I due nuovi arrivati si conoscono poco, ma non credo sia questo il problema. Al Bologna serviva un centrocampista basso che organizzasse il gioco e desse geometrie visto che attualmente non c'è nessuno con quelle caratteristiche e invece sono arrivati dei doppioni di giocatori già presenti in rosa che rischiano di trovare poco spazio o toglierlo ai compagni. Si poteva fare sicuramente meglio".

Proprio oggi è sbarcato Ibson, ma la società ha dimenticato di prelevarlo all'aeroporto. Non un bel modo per iniziare?
"Come si suol dire: 'Piove sul bagnato': le cose non vanno bene e capita una situazione che non fa altro che peggiorarle. Quanto successo non è una bella cosa e denota una grande confusione all'interno della società. So che il presidente ha preso provvedimenti e domani chiederà spiegazioni durante il consiglio d'amministrazione, ma è inammissibile quello che è successo oggi. Sono cose che possono capitare a livello dilettantistico, ma non in una società come il Bologna. È logico che sia saltata subito agli occhi questa inefficienza".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
25 marzo 1992, l'ultima partita della Jugoslavia. Addio al "Brasile d'Europa" La chiamavano "Brasile d'Europa" per l'immenso tasso tecnico a disposizione: è la Jugoslavia, selezione calcistica di un Paese già...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 27/03/17 h 00:10   ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 27 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.