HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
      
SONDAGGIO
Napoli, Benitez rinnoverà o andrà via?
  De Laurentiis riuscirà a convincerlo
  Andrà via a giugno

Serie A

ESCLUSIVA TMW - Cudicini: "Cech proibitivo per l'Italia. Scuffet? Giusto restare"

29.07.2014 13.31 di Cristina Guerri  articolo letto 17012 volte

"Il ritorno di Drogba? E' una leggenda a Stamford Bridge, darà ancora tanto in campo e a tutto l'ambiente". Carlo Cudicini, ex portiere tra le altre di Chelsea e Tottenham, ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb.com della nuova stagione che si appresta ad affrontare il club di Jose Mourinho soffermandosi anche su Simone Scuffet.

Quanto può dare ancora Didier Drogba sul campo?
"L'anno scorso al Galatasaray ha dimostrato di essere ancora in forza. Vedo positivo il suo ritorno sotto tutti gli aspetti. La stagione passata Mourinho si è lamentato molto del reparto offensivo; penso Diego Costa e lo stesso Drogba abbiano accontentato il tecnico".

Non solo Diego Costa. Sono arrivati anche Fabregas, Filipe Luis e Courtois. Sulla carta è un Chelsea super competitivo.
"Acquisti importantissimi, e se consideriamo che comunque l'anno scorso il Chelsea ha lottato fino alla fine per la lotta al titolo senza l'obbligo di vincere allora quest'anno la squadra è in pole per affermarsi in tutte le competizioni. Non ci saranno più giochi psicologici da parte di Josè Mourinho".

Tema portieri: Cech o Courtois?
"Difficile capire cosa succederà. Penso che ormai resteranno entrambi al Chelsea, e che Courtois sarà il titolare prescelto da Mourinho. A gennaio, poi, potrebbe cambiare qualcosa. Non penso che Cech accetti di buon grado la panchina. E' ancora tra i portieri più forti in circolazione.

Per l'Italia, comunque, è un pezzo proibitivo.
"Mai dire mai, ma è vero che al giorno d'oggi nel resto d'Europa ci sono squadre che hanno grosse disponibilità economiche che in Italia nessuno ha. Vedi Monaco e PSG, tanto per fare un esempio".

Il Tottenham ha già Lloris ma ha preso Vorm...
"Questo è un discorso interessante, visto e considerato il fatto che Lloris ha appena prolungato il contratto con gli Spurs. Quindi mi viene da pensare che Lloris l'anno prossima possa lasciare il posto a Vorm che giocava titolare a Swansea".

Ospina all'Arsenal. I Gunners hanno finalmente chiuso il capitolo portieri?
"Non sono così sicuro che Ospina sarà il titolarissimo dell'Arsenal. Il calcio inglese, specie per un portiere, è molto difficile. Serve tempo e lavoro per integrarsi al meglio".

Chiosa italiana. Scuffet ha scelto di restare in Italia nonostante le lusinghe dell'Atletico Madrid.
"Penso che abbia fatto la scelta giusta. Consiglio a tutti di fare un'esperienza all'estero, perché è straordinaria dal punto di vista lavorativo e umano, ma Scuffet è giovanissimo, ha ancora tanto tempo per prendere una decisione di questo tipo. Credo che l'Atletico abbia presentato una discreta offerta economica al ragazzo, ed il fatto che abbia rifiutato gli fa onore".

ARTICOLI CORRELATI

TuttoMercatoWeb.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
Dopo il 3-0 contro il Palermo l'Empoli tenta un'altra impresa. E va di scena, questa sera, al Marassi contro il Genoa di Gasperini. A...
Fulvio Collovati ha parlato della Nazionale in Esclusiva per Calcissimo.com. Ecco cosa ci ha detto. Un passo indietro dell'Italia nelle ultime...
Dal 79' al 91', nel giro di 12', quattro gol. Può recriminare il Napoli, per due volte in vantaggio, ma può lamentarsi anche l'Inter, dopo 45'...
Lady D'Alessandro, compagna del calciatore dell'Atalanta parla della loro storia d'amore in esclusiva per la nostra rubrica. "Io e Marco siamo...
Filip Djordjevic, ovvero colui che è riuscito a soffiare il posto a un certo Miroslav Klose, attaccante più prolifico nella storia dei Mondiali. Il...
IN TEMPO REALE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DELLE ULTIME DAI CAMPI DELLA 7^ GIORNATA                   ULTIMO AGGIORNAMENTO ORE...
Per salire alla ribalta ha dovuto aspettare anni e cambiare ruolo: è il caso di Cosmin Moti, impalpabile presenza a Siena ed eroe in Bulgaria, per...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 ottobre 2014.
 
 
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.