HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Paganin: "Gagliardini può valere di più. Jovetic, fame finita"

11.01.2017 18.38 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 10068 volte

Un colpo in entrata (Gagliardini), due in uscita (Felipe Melo e Jovetic). Questo a oggi il mercato dell'Inter. Ai microfoni di Tuttomercatoweb l'ex nerazzurro e opinionista di Mediaset Massimo Paganin ha valutato le operazioni nerazzurre: "Gagliardini è stato un acquisto importante. La cifra fa discutere perché il giocatore ha iniziato solo quest'anno a giocare in Serie A. Sono felice che sia stato dato valore e considerazione ai giovani italiani, finalmente valorizzati. Ritengo la cifra spesa per Gagliardini un investimento per il futuro, considerati gli ampi margini di miglioramento del giocatore. Questo è stato il ragionamento del giocatore, quello di spendere ora una cifra per un calciatore che potrebbe arrivare a valere anche di più in futuro. Ora tocca a Gagliardini dimostrare sul campo la cifra spesa, ben sapendo che giocare all'Inter non è come giocare all'Atalanta".

Intanto Jovetic ha salutato ed è stato presentato come nuovo giocatore del Siviglia. Perché il montenegrino non ha mantenuto le promesse dei tempi di Firenze?
"Difficile dare una spiegazione plausibile. Possibile che qualcosa nella testa del giocatore si sia interrotta, che il ragazzo non fosse più disposto a fare sacrifici, a mettere cattiveria. Diciamo che gli è mancata proprio la cattiveria, la fame. A prescindere dalle scelte dell'allenatore, non vedevo in lui la rabbia per conquistarsi il posto".

Credi che il mercato invernale sia dannoso per gli equilibri di una squadra? Converrebbe forse fermare il campionato a gennaio per lasciare spazio esclusivamente alle trattative?
"Ai miei tempi c'era solo il mercato di riparazione a novembre, detto questo ha poco senso prendere giocatori che non sono in grado di cambiare la squadra. Se poi le cose non vanno bene è molto difficile che un elemento sia in grado di stravolgere le cose, considerando che mancano appena 4 mesi alla fine del campionato".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
23 marzo 1980, scandalo Totonero: scattano le manette sui campi di Serie A Il 23 marzo 1980 viene scritta una delle pagine più nere del calcio italiano. Nel corso della 24esima giornata del campionato 1979/80...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 24/03/17 h 00:14   ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 24 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.