HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
      
SONDAGGIO
Chi ha impressionato di più in questo avvio di stagione?
  Tevez
  Osvaldo
  Menez
  Cassano
  Di Natale
  Djordjevic
  Callejon
  Vazquez
  Honda
  Icardi

Serie A

ESCLUSIVA TMW - Paolo Negro: "Dovrò andarmene all'estero, l'Italia non mi considera più"

Il terzino goleador (ventiquattro reti in campionato e tre nelle coppe) risulta attualmente disoccupato
01.10.2007 17.42 di Alessio Calfapietra  articolo letto 4152 volte
La lista degli svincolati è molto lunga e comprende nomi eccellenti. Uno di questi è senza dubbio Paolo Negro (35), difensore che ha fatto la storia recente della Lazio ed in serie A ha collezionato oltre 360 presenze, mettendo a segno molti goal, come lui stesso ammette con giustificato orgoglio. Il suo curriculum extralusso contempla una settantina di apparizioni nelle varie coppe e l'Europeo edizione 2000 con la maglia azzurra, eppure a tutt'oggi Negro fatica a trovare una squadra. Cerchiamo di capire le ultime novità direttamente dal diretto interessato. Riassumici in poche parole la tua situazione "E' semplice, sono in attesa di trovare posto in qualche squadra. Mi alleno da solo attendendo una chiamata che per adesso non è ancora arrivata". La svolta potrebbe però essere imminente. Si parla con insistenza del Le Mans "Sì, confermo di avere avuto dei contatti, ma si tratta purtroppo sempre e comunque di piste estere. Spagna, Francia, Germania ed Inghilterra. Metto purtroppo tra virgolette perchè comunque la mia prima scelta sarebbe sempre l'Italia, per ovvi motivi, ma le possibilità che rimanga qui sono davvero pochissime". Secondo certe voci si sarebbe addirittura prospettato un clamoroso ritorno alla Lazio "Non c'era nulla di vero, non credo proprio che Lotito mi abbia cercato. Forse questa notizia è stata messa in giro semplicemente perchè la Lazio doveva comprare qualcuno tra gli svincolati, ed io mi trovo in quella condizione, tutto qua". Ti sei lasciato molto male con Lotito. Possiamo dire che tu sei stata la prima "vittima" del suo ormai celebre progetto. Cosa pensi di tutto questo? "Sinceramente non capisco... ci sono cascato dentro per primo senza nemmeno capire cosa fosse successo. A dire il vero ancora oggi non ho idea di cosa sia davvero questo progetto Lotito, tanto annunciato ma finora poco realizzato. Forse dovremo attendere i prossimi anni per vederlo, ammesso che vi sia realmente". Non ti sembra paradossale che il calcio italiano, alla spasmodica ricerca di terzini di ruolo, non trovi spazio per te e Pistone? "Questa è un'altra cosa che non riesco a comprendere... mi sono guardato intorno e ho trovato una chiusura totale verso noi svincolati. Ecco perchè quasi sicuramente sceglierò l'estero. Sto bene, ho chiuso in maniera ottima l'ultima stagione a Siena ed ho voglia di continuare, anche se dovrò farlo fuori dai confini del mio paese".

TuttoMercatoWeb.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
La Sampdoria che viaggia a vele spiegate ed è una delle sorprese di questo inizio di campionato e il futuro che presto potrebbe vederlo nuovamente...
Osvaldo: A lui i gol facili non piacciono, o con tuffo carpiato o nulla. C'è da dire che la difesa dell'Atalanta lo lascia troppo solo, ma lui...
SINTESI DEI MIEI COMMENTI SU RADIO SPORTIVA - Due tiri dell'Atletico Madrid, e nessuno della Juventus. Ma quel misero vantaggio spagnolo viene...
Il portiere dell'Empoli Luigi Sepe e sua moglie Anna Laura si sono conosciuti nel 2009 durante il giorno del suo compleanno, come ci racconta Lady...
Sono bastati sei mesi ad Adel Taarabt per innamorarsi dell'Italia e della Serie A. Con il Milan il marocchino ha fatto vedere qualità oltre la...
AGGIORNATO 1-10-14 H. 21:00   Verona - Cagliari sab 4 ott, 18:00 VERONA (4-3-3)   Gollini (5) Sorensen (5) - Moras (6) - Marques (5) -...
L'estate del 1997 segna una svolta epocale per la Sampdoria. Dopo 15 anni la bandiera Roberto Mancini lascia e segue il tecnico Sven-Goran Eriksson...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 02 ottobre 2014.
 
 
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510