HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Roma, Sabatini a caccia della punta: quale l'opzione migliore?
  Luiz Adriano
  Cristian Benteke
  Romelu Lukaku
  Alexandre Lacazette
  Edin Dzeko
  Zlatan Ibrahimovic
  Gonzalo Higuain
  La conferma delle punte in rosa: Destro, Doumbia e Totti

TMW Mob
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Papà Ziegler: "Felice in Turchia, Conte non lo vuole"

10.02.2012 14.52 di Alessio Alaimo  articolo letto 10261 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

"Non fatemi parlare, sono solo il padre di Reto. Che posso dire?". Inizia così, Rene Ziegler, padre di Reto, a TuttoMercatoWeb. Poi si scioglie. Comincia quindi la lunga chiacchierata con il genitore dell'esterno di proprietà della Juve, adesso al Fenerbahce.

Signor Ziegler, come va suo figlio, in Turchia?
"Bene, sta giocando tutte le partite ed è contento. Direi che va tutto bene. Reto è felice".

E si parla di un possibile ritorno alla Juventus.
"Non so, non sono cose che mi competono. Però posso dire che si è trasferito alla Juventus perché lo volevano Delneri e Paratici. Poi è arrivato Conte e...".

E...?
"Ha fatto capire che non lo voleva".

Quindi non c'è spazio, alla Juve.
"C'è Chiellini che è un monumento. Poi, dall'altra parte, ci sono Lichtsteiner e Caceres.
Non credo che per lui ci sia spazio. Anche se dal primo luglio Reto diventerà nuovamente un giocatore della Juventus, quindi chissà, le cose potrebbero cambiare. Ma a me interessa solo una cosa...".

Cosa?
"Che Reto sia felice. E in Turchia sta giocando, quindi è contento. Vedere il proprio figlio felice è la cosa più importante. Certo, se lo facesse in una grande squadra sarebbe anche meglio. La Juventus è una delle più grandi al mondo. Ma anche l'Inter, il Milan, la Roma, lo stesso Fenerbahce sono squadre di livello. Questo è il mio pensiero, non quello di Reto: se giochi sei contento, l'importante è giocare e avere continuità. Oltre a fiducia e stima da parte dell'allenatore. Se sono meglio del mio compagno è giusto che giochi io. Se non trovi spazio non sei felice e della squadra ti interessa poco. Ma la cosa più importante è che mio figlio sia contento, come lo è adesso. Il resto non conta".

ARTICOLI CORRELATI

TuttoMercatoWeb.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
ESCLUSIVA TMW - Collovati: "Inter, Kondogbia strapagato. Juve sempre il top" Fulvio Collovati parla a trecentossesanta gradi dell'Inter. Lo fa a Castiglioncello a margine dei TMW Awards. "Per adesso...
A chi giova una diatriba che di certo non può far rientrare Salah nei ranghi della Fiorentina? Che senso ha una vicenda...
Sono tanti i casi di giocatori che, cambiando ruolo, hanno fatto le loro fortune, e quelle altrui. Nell'ultima Italia mondiale,...
L'altra metà di ...Francesco Modesto La bellissima e simpaticissima Francesca Castiglia moglie del calciatore Ciccio Modesto, ora titolari anche di un negozio a...
Mario Suarez, l'Inter la sua prima scelta: i nerazzurri offrono Shaqiri Potrebbe essere la volta buona per vedere finalmente Mario Suarez in Italia. Il suo nome torna alla ribalta praticamente in...
Carlos Arturo Bacca Ahumada Barranquilla, 8 settembre 1986 Attaccante del Milan Il Milan cambia volto in attacco. I rossoneri erano alla ricerca...
Farina tipo 0... gol. Il fiasco del primo australiano in Serie A Dopo due brillanti salvezze nel massimo campionato, il Bari nell'estate 1991 prova a fare il salto di qualità. Il presidente...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  07 luglio 2015

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 07 luglio 2015.

 
 
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.