HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Quinto titolo di fila per la Juventus: chi è stato l'uomo dello Scudetto?
  Massimiliano Allegri, il condottiero di una striscia positiva irripetibile
  Gianluigi Buffon, capitano e simbolo di questo gruppo che non smette di stupire
  Andrea Barzagli, il difensore più forte d'Italia: ancora una volta fondamentale
  Paul Pogba, un'altra annata da top player mondiale
  Claudio Marchisio, fondamentale nella ricorsa al primo posto
  Mario Mandzukic, col suo ambientamento è iniziata la risalita
  Paulo Dybala, venti gol alla prima stagione in bianconero e tutti pesantissimi
  Juan Cuadrado, l'autore del gol che ha scoccato la scintilla

TMW Mob
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Papà Ziegler: "Felice in Turchia, Conte non lo vuole"

10.02.2012 14.52 di Alessio Alaimo  articolo letto 10428 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

"Non fatemi parlare, sono solo il padre di Reto. Che posso dire?". Inizia così, Rene Ziegler, padre di Reto, a TuttoMercatoWeb. Poi si scioglie. Comincia quindi la lunga chiacchierata con il genitore dell'esterno di proprietà della Juve, adesso al Fenerbahce.

Signor Ziegler, come va suo figlio, in Turchia?
"Bene, sta giocando tutte le partite ed è contento. Direi che va tutto bene. Reto è felice".

E si parla di un possibile ritorno alla Juventus.
"Non so, non sono cose che mi competono. Però posso dire che si è trasferito alla Juventus perché lo volevano Delneri e Paratici. Poi è arrivato Conte e...".

E...?
"Ha fatto capire che non lo voleva".

Quindi non c'è spazio, alla Juve.
"C'è Chiellini che è un monumento. Poi, dall'altra parte, ci sono Lichtsteiner e Caceres.
Non credo che per lui ci sia spazio. Anche se dal primo luglio Reto diventerà nuovamente un giocatore della Juventus, quindi chissà, le cose potrebbero cambiare. Ma a me interessa solo una cosa...".

Cosa?
"Che Reto sia felice. E in Turchia sta giocando, quindi è contento. Vedere il proprio figlio felice è la cosa più importante. Certo, se lo facesse in una grande squadra sarebbe anche meglio. La Juventus è una delle più grandi al mondo. Ma anche l'Inter, il Milan, la Roma, lo stesso Fenerbahce sono squadre di livello. Questo è il mio pensiero, non quello di Reto: se giochi sei contento, l'importante è giocare e avere continuità. Oltre a fiducia e stima da parte dell'allenatore. Se sono meglio del mio compagno è giusto che giochi io. Se non trovi spazio non sei felice e della squadra ti interessa poco. Ma la cosa più importante è che mio figlio sia contento, come lo è adesso. Il resto non conta".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
I Collovoti - Squadra rossonera pensata male, e costruita peggio. Giusto celebrare Buffon" TOP Buffon: È giusto celebrare questo campione. Direi che non si può non celebrare la Juventus. Quella bianconera è una...
Inter-Udinese, dov'erano gli italiani? La sconfitta della FIGC. Tommasi, intervieni... Complimenti alla Federazione Italiana Giuoco Calcio. E meno male che è italiana... Chissà come si sentiranno i dirigenti del...
Siamo alla fine di una stagione, quella calcistica, caratterizzata ancora una volta dallo stradominio juventino. A tre giornate...
Carlo Nesti: "I pentacampioni della Juve: come aprire un nuovo ciclo, senza chiudere il vecchio" E' il giorno dei "pentacampioni", ormai abituati a vincere in poltrona, senza scendere in campo, con le morbide pantofole, ai...
L'altra metà di ... Simone Inzaghi Gaia Lucariello, compagna dell'allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, ha parlato agli ascoltatori di TMWRadio, nello spazio...
 Un talento al giorno , Sebastian Driussi: piccoli Messi crescono Quando si parla di talento e di calcio spettacolo, pensiamo subito al Sudamerica, con Brasile e Argentina che da sempre...
PERCHE' ASPETTARE IL GIORNO DOPO PER VEDERE I VOTI DELLA REDAZIONE DI??MILANO?? VE LI?DIAMO NOI?I VOTI UFFICIALI IN ANTEPRIMA NELLA NOTTE DOPO LE...
1 maggio 2005, il Parma batte 6-4 il Livorno: 4 gol a testa per Gilardino e Lucarelli Il primo maggio 2005 il Parma batte il Livorno con il tennistico punteggio di sei a quattro. Fu un caso particolarissimo per la...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  01 maggio 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 01 maggio 2016.

 
 
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.