HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Inter, dopo la Viareggio Cup è giunta l'ora di puntare sui giovani?
  Sì, altrimenti queste vittorie finiscono per essere inutili
  Sì, basta coi parametri zero e via alla valorizzazione dei giovani
  No, è bene farli partire in prestito per valutare se sono da Inter
  No, vanno valorizzati e poi ceduti come Santon e Martins

TMW Mob
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Suarez: "Inter bada al sodo, ma in Europa..."

19.09.2012 21.00 di Antonio Gaito  Twitter:   articolo letto 4084 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

"L'Inter ha ottenuto una bella vittoria a Torino. Ha badato al sodo giocando da squadra esperta, entrando in campo per far sua la partita ad ogni costo. Tutti vogliono giocare bene, ma non credo ci sia nulla di male nel sacrificarsi in un momento delicato viste le tante critiche arrivate dopo la sconfitta con la Roma". A sostenerlo è <>Luisito Suarez, bandiera per ben nove stagioni dell'Inter con cui vinse tre campionati, due Coppe dei Campioni e due Coppe Intercontinentali, disputando 328 partite e segnando 54 gol: "Ho visto una squadra molto intelligente, ha giocato ad un ritmo basso che gli ha permesso di non scoprirsi e non concedere grosse occasioni. Una squadra bisogna adattarsi anche all'avversario, non tutte le gare sono uguali e vengono condizionate da tanti fattori".

Giusto domani in Europa League affidarsi al turnover?
"Credo proprio di sì. La rosa dell'Inter è ampia e in molti ruoli ci sono due giocatori che si equivalgono e quindi credo sia il caso di dare spazio anche ad altri giocatori. Poi è chiaro che invece in altri ruoli l'avvicendamento si paga: ad esempio Sneijder non è facile sostituirlo senza abbassare il livello. Ad ogni modo la forza dell'Inter in questo inizio è stato proprio il collettivo, lo spirito di gruppo di portare a casa la vittoria e spero che già domani possano vincere perchè la vittoria in casa manca da troppo tempo ed i tifosi hanno già visto brutte prove nei turni eliminatori d'Europa League".

Le avversario in campionato invece sono partite alla grande.
"Sì, ma credo sia presto per dare un giudizio definitivo. La Juventus ha qualcosa in più, ma ha la Champions che può togliergli qualcosa. Poi c'è un gruppo di squadre con Napoli, Roma, Lazio e l'Inter può giocarsela. Bisogna vedere anche come l'Europa League condizionerà il cammino di Napoli e Lazio che non hanno la rosa lunga e di qualità come quella dell'Inter".

ARTICOLI CORRELATI

TuttoMercatoWeb.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
I Collovoti - Il derby fantastico, Parma merita altro. Pirlo è un genio senza pari Primo tempo derby: Fantastico, proprio come deve essere un derby. Intensità a palla, continui capovolgimenti di fronte e anche...
Quella  sporca  dozzina Dopo il successo delle nostre squadre in Europa League si è inneggiato al trionfo del calcio italiano. Ma di quale calcio...
Torino-Napoli 1-0 - Carlo Nesti: "Granata imbattibili dopo il derby" Glik! E si accenda la scintilla granata. Nonostante la stanchezza per l'epica sfida basca, il Toro non si ferma più. Dopo il...
L'altra metà di ...Stefano Sorrentino Il talentuoso numero uno del Palermo Stefano Sorrentino e la sua bellissima compagna Sara si sono conosciuti tre anni fa...
Darmian, l'osservato speciale del Napoli che fa gola a mezza Italia Sarà Matteo Darmian l'osservato speciale oggi pomeriggio in occasione della sfida di campionato tra Torino e Napoli. L'esterno...
Le minacce degli ultrà. E Ferrier non divenne il primo  colored  del Verona 18 presenze in due anni, due maglie indossate più una soltanto virtualmente. Maickel Ferrier non verrà certamente ricordato...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  02 marzo 2015

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 02 marzo 2015.

 
 
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.