HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Serie A

Focus Roma, tra mercato e fischio d'inizio

15.08.2011 21.00 di Redazione TMW   articolo letto 11265 volte
Fonte: di Alessandro Carducci
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

A Roma è in atto ormai da mesi una lenta, ma inesorabile, rivoluzione americana. Sta cambiando la società, è cambiato il tecnico e, in ultimo, sta cambiando la rosa di una squadra che, negli ultimi, anni, aveva subìto pochissime modifiche. Una rosa da sfoltire, da ringiovanire ma, soprattutto, da migliorare. A due settimane dalla fine del mercato, andiamo ad analizzare i movimenti effettuati dal ds Walter Sabatini, molto attivo sia in entrata che in uscita. Sono arrivati Maarten Stekelenburg (28), Gabriel Heinze (33), José Angel (21), Loic Nego (20) Bojan Krkić (20) ed Erik Lamela (19). Sono tornati alla base Gianluca Curci (26), Cicinho (31), e Stefano Guberti (26), andato poi al Torino. Hanno invece lasciato Roma Doni (31), Julio Sergio (32), Philippe Mexes (29), Jeremy Menez (24) e Mirko Vucinic (27). Le partite disputate fin qui dalla Roma hanno però evidenziato alcune lacune che Sabatini dovrà coprire in quest'ultimo scorcio di calciomercato. C'è molta attesa su chi dovrà sostituire nei cuori dei tifosi Mirko Vucinic. Negli ultimi giorni si fanno con insistenza i nomi di Pablo Osvaldo (25) e Nilmar (27). Il primo è una vecchia conoscenza del calcio italiano, avendo militato per un anno nel Lecce e per due anni nella Fiorentina, prima di approdare in Spagna, all'Espanyol, segnando 22 gol in 47 partite. La Roma avrebbe offerto una cifra attorno ai 16 milioni ma da Barcellona si aspettano molto di più. Il giocatore verrebbe volentieri a Roma e questo alla fine potrebbe incidere sul buon esito della trattativa. Nilmar gioca invece nel Villareal, dopo una breve esperienza al Lione, che lo aveva prelevato dall'Internacional. Anche il brasiliano sarebbe felice di giocare nella capitale ma il club spagnolo chiede quasi 30 milioni e su queste basi sarà difficile chiudere. Per il centrocampo si fanno i nomi di Fernando (24) e Guarin (25) del Porto, Sissoko (21) del Tolosa, M'Vila (21) del Rennes, sebbene Sabatini voglia tentare ancora di prendere Casemiro (19) del San Paolo, per il quale bisogna però battere la concorrenza dell'Inter. Non è escluso che Sabatini voli nei prossimi giorni in Sudamerica per tentare di convincere il club a cedere il giocatore, il quale avrebbe già dato l'assenso al trasferimento. Casemiro è però extracomunitario, per cui la Roma dovrà liberare un posto. A tal proposito, la società giallorossa sta pensando di tesserare e­vin Jean Romaric Koffi (25), giovane giocatore ivoriano attualmente svincolato, di proprietà del Napoli fino al 30 giugno scorso, che poi verrebbe ceduto in Belgio per liberare una casella per un giocatore extracomunitario, probabilmente al Boussu Dour Borinage, club di serie B locale. Capitolo difesa: il nome più gettonato è quello di Simon Kjær (22), che Sabatini conosce bene avendolo avuto al Palermo. L'operazione con il Wolfsburg si può chiudere nei prossimi giorni con un prestito oneroso (2 milioni) con riscatto fissato per circa 8 milioni.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
20 gennaio 1983, muore Manè Garrincha: fu l'Angelo dalle gambe storte Il 20 gennaio 1983 muore a Rio de Janeiro Manoel Francisco dos Santos, per tutti semplicemente Manè Garrincha. Ala destra dalla enormi...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
Fantacalcio, Surprise Up & Down 21°giornata Ecco a voi la nostra rubrica che vi dirà quali possono essere le sorprese di questo turno e i giocatori più o meno in forma! Buona lettura! CHIEVO - FIORENTINA Chievo...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 20 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.