VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Chi sarà il prossimo allenatore dell'Inter?
  Stefano Pioli
  Antonio Conte
  Diego Pablo Simeone
  Mauricio Pochettino
  Leonardo Jardim
  Marco Silva
  Luciano Spalletti
  Unai Emery

TMW Mob
Serie A

I due protagonisti dell'Inter: uno è da blindare, l'altro è rivalutato

10.01.2017 07.15 di Gianluigi Longari  Twitter:    articolo letto 28327 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Tutti pazzi per Perisic. L’esterno croato dell’Inter è stato il grande protagonista del match di domenica al Friuli contro l’Udinese. La doppietta che ha messo Ko i ragazzi di Delneri è stata solo l’ennesimo segnale di un’esplosione da parte delmestreno dell’Inter che sembra ormai arrivata alla sua piena maturazione. A questo proposito, non è un caso che in giro per l’Europa il nome di Ivan il Terribile sia tra quelli più gettonati in vista di un assalto immediato ma affacciato sulla prossima stagione. Anche per questo motivo l’Inter dovrà valutare le proprie possibilità in chiave rinnovo, per andare a blindare un profilo che si sta dimostrando sempre più consono ai progetti di assoluta grandeur progettati dal Gruppo Suning.
Una rivalutazione almeno parziale del mercato orchestrato da Mancini un anno e mezzo fa, che fa il paio con la situazione di Kondogbia. Se il rendimento di Perisic, pur senza avere mai toccato i livelli di eccellenza delle ultime settimane, è stato comunque positivo anche in passato, per il francese la situazione è profondamente diversa. Già con Mancini dopo le fanfare successive al suo acquisto l’ex Monaco aveva visto ridotti gli spazi a sua disposizione, osservando poi sostanzialmente da spettatore la parentesi de Boer. 
Con Pioli il numero 7 interista è riuscito a trovare gli spiragli per un inatteso rilancio. Prestazioni convincenti e continuità di rendimento sono i capisaldi delle ultime uscite di Kondogbia, per il quale un addio che sembrava già scritto potrebbe non rappresentare più l’unica soluzione plausibile. Le risposte fornite a Pioli sono più che confortanti, e Piero Ausilio potrebbe ritrovarsi con un problema in meno ed una soluzione in più.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
23 aprile 1997, la Juve cala il poker sull'Ajax e vola in finale di Champions Il 23 aprile 1997 la Juventus è protagonista di una notte perfetta nella semifinale di ritorno di Champions League contro l'Ajax, in...
TMW RADIO - I Collovoti: "Inter senz'anima, Insigne merita il rinnovo" TOP Falcinelli meriterebbero tutti 8 quelli del Crotone, ma diamo merito a lui e alla sua doppietta. Convocato nello...
TMW RADIO - Scanner: "Gli agenti dei calciatori, una figura discussa" In questa puntata di Scanner andata in onda su TMWRadio, l'avvocato Giulio Dini ha parlato degli agenti dei calciatori...
Juventus portabandiera e la leggenda del calcio spettacolo: Allegri ha creato un gruppo super, per un gioco semplice È' innegabile che se dobbiamo parlare di una squadra italiana che rappresenti al meglio in Europa la nostra bandiera in questo momento...
NESTI-PENSIERO – Juve super-blindata, a prova di Messi - Sintesi audio-video In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Leonardo Perez Federica, la compagna di Leonardo Perez, attaccante dell'Ascoli, è intevenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, RESOCONTO E TABELLINI 33^ GIORNATA Tutti i bonus e malus della 33^ giornata di Serie A ATALANTA 3-2 BOLOGNA GOL (+3): Conti, Freuler, Destro, Di Francesco, Caldara ASSIST (+1): Gomez, Petagna,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 aprile 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi domenica 23 aprile 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.