HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Serie A

Inter, dal disastro europeo alla Fiorentina: fallire non è più concesso

27.11.2016 08.00 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 6374 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

L'Inter ha salutato anzitempo l'Europa in settimana. L'antifona si era già capita dopo le prime due sconfitte del girone e i nerazzurri non sono stati capaci di replicare a un avvio terribile in un girone tutt'altro che impossibile. Ciò che stupisce di più è che alla fine la formazione prima di De Boer e poi di Pioli si sia giocata la qualificazione nelle due sconfitte contro l'Hapoel Beer Sheva, che sicuramente non si offenderà se definiremo la più scarsa dell'intero raggruppamento. E così, invece che superarlo in carrozza, dal girone l'Inter è stata buttata fuori con un turno d'anticipo, firmando una delle pagine più nere della storia ultracentenaria del club.

A questo punto, da qui a maggio, la squadra di Stefano Pioli dovrà concentrarsi sul solo campionato, con il dovere di centrare il sospirato piazzamento europeo, unica via per riscattare una stagione fallimentare. Avere una settimana intera per preparare le partite, con la testa scevra da pensieri legati a match europei evidentemente reputati inutili, potrebbe rappresentare la svolta della stagione. Ma non vanno sottovalutati i possibili risvolti psicologici di un'eliminazione a dir poco indegna.

Se nel derby l'Inter ha mostrato comunque segnali di ripresa, dominando i rivali rossoneri molto più di quanto il 2-2 finale non dica, contro la Fiorentina si potrà giocare solo per la vittoria. Per la classifica, per il morale e soprattutto perché si tratta di uno scontro diretto, tra l'altro contro un'altra formazione delusa dal turno europeo (stavolta, però, in maniera decisamente più indolore). Adesso sbagliare non è più concesso, l'Europa ha bruciato tutto il credito, se pure ce ne sia mai stato.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
27 marzo 1983, Torino-Juventus 3-2. Storica rimonta granata in 124 secondi Il derby più incredibile della storia di Torino è quello del 27 marzo 1983, all'allora Comunale. La Juventus è in corsa per il titolo...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 27/03/17 h 00:10   ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 27 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.