VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Chi sarà il prossimo allenatore dell'Inter?
  Stefano Pioli
  Antonio Conte
  Diego Pablo Simeone
  Mauricio Pochettino
  Leonardo Jardim
  Marco Silva
  Luciano Spalletti
  Unai Emery

TMW Mob
Serie A

Juve, Barzagli: "Io e Allegri compagni di squadra per 6 mesi"

Il difensore intervistato da Buffa
01.12.2016 20.34 di Giulia Borletto  Twitter:    articolo letto 23828 volte

Lavoro, sport e talento allo Juventus Stadium. Si parla di questo questa sera con Andrea Barzagli e Federico Buffa, in occasione del workshop organizzato da Randstad. Si parte ricordando gli inizi da calciatore del difensore fino all'esperienza attuale a Torino. "Il mio inizio nel mondo del calcio è stato l'inizio di un ragazzo sognatore, non ho mai pensato di diventare un calciatore. Mi sono avvicinato la prima volta con giocatori esperti quando ero solo un ragazzino che andava ad allenarsi con il motorino. Ed è la parte più bella della mia vita sportiva. Meglio di ora che non mi manca niente". Come si diventa grandi per Barzagli? "Credo che uno dei valori più importanti sia l'umiltà. Penso di essere diventato quello che sono grazie al lavoro e non al resto. Sono un giocatore medio, sono diventato grande alla Juventus. Essere umile non vuol dire non credere in se stessi, vuol dire essere consapevoli dei propri mezzi. Quando arrivai alla Juve osservai i giocatori più rappresentativi. Sia Pirlo sia Buffon non saltavano mai un allenamento. Il mondo Juve è questo. Alla Juve ci si allena di più". Alla Juventus com'è cambiato il mondo di Barzagli? "Sì, non ne vado fiero ma a volte anche mia moglie mi trova assente. Prima ero un giocatore medio e ragionavo in maniera mediocre. Non so cosa sia successo alla Juve... una volta vinto il primo scudetto ho pensato subito al secondo, poi al terzo. Prima, quando affrontavo le grandi, le davo per perse. La Juventus è stata decisiva in questo mio cambiamento di mentalità. Il calcio per me? Il calcio mi ha dato tutto. E' il lavoro e lo scopo della mia vita. Il calcio lo è sempre stato, lo è di più oggi che da ragazzo. Tutto il tempo perso con mia moglie e i miei figli spero di recuperarlo un giorno. E se oggi sono dove sono lo devo anche a loro". Allegri? "Barzagli: "Sì, ma Allegri non è esattamente d'accordo con questa teoria. Il mister è stato mio compagno di squadra sei mesi alla Pistoiese... e oggi si prende il merito del cambio di ruolo. Era 'acciughino' per davvero (sorride, ndr)... Allegri dice sempre di aver detto lui, a Pillon, di spostarmi dietro. Mi dice sempre di essere stato lui a consigliarlo".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
24 aprile 2013, Lewandowski record: 1° poker in una semifinale di Champions Il 24 aprile 2013 Robert Lewandowski si prende la scena nella notte di Champions, stabilendo un nuovo record nel torneo. L'attaccante...
TMW RADIO - I Collovoti: "Inter senz'anima, Insigne merita il rinnovo" TOP Falcinelli meriterebbero tutti 8 quelli del Crotone, ma diamo merito a lui e alla sua doppietta. Convocato nello...
TMW RADIO - Scanner: "Gli agenti dei calciatori, una figura discussa" In questa puntata di Scanner andata in onda su TMWRadio, l'avvocato Giulio Dini ha parlato degli agenti dei calciatori...
Juventus portabandiera e la leggenda del calcio spettacolo: Allegri ha creato un gruppo super, per un gioco semplice È' innegabile che se dobbiamo parlare di una squadra italiana che rappresenti al meglio in Europa la nostra bandiera in questo momento...
NESTI-PENSIERO – Volete sapere cosa ha in mente Tavecchio, con l'aria che tira? In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sull'attualità calcistica, in dimensione-diario, in ordine decrescente, dalla più...
L'altra metà di ...Leonardo Perez Federica, la compagna di Leonardo Perez, attaccante dell'Ascoli, è intevenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, Infortunati e squalificati 34^ giornata Aggiornato 24/04/17 h 22:50   ATALANTA in recupero:  in dubbio: Kessiè,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 aprile 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 25 aprile 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.