HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Magazine
SONDAGGIO
Grandi bomber in Italia: chi la spunterà come capocannoniere?
  Vincerà Dzeko, è il centravanti più in forma della Serie A
  La spunterà ancora Higuain, è il goleador della squadra più forte
  Il trono tornerà ad un italiano, la rivelazione Belotti
  La sorpresa sarà totale: vincerà il falso nove Mertens
  Il titolo tornerà ad Icardi, già re dei bomber nel 2015

TMW Mob
Serie A

Juve, cercasi Pjanic disperatamente: ha ragione Allegri o Spalletti?

24.11.2016 06.30 di Giulia Borletto  Twitter:    articolo letto 22415 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

La Champions è una giostra continua. C'è chi scende e c'è chi sale e solo qualche giorno fa la Juventus ha dato prova di saper prima cadere ma poi anche risalire clamorosamente fino alla cima. La gara col Siviglia ha diviso tifosi e addetti ai lavori. Da una parte c'è la soddisfazione per il risultato, la qualificazione e il primo posto nel girone. Dall'altra c'è la consapevolezza di assistere alle prestazioni di una squadra che sì vince, ma che non convince in quanto a gioco. Cosa succederebbe se i bianconeri dovessero giocare anche in maniera impeccabile? Forse le si darebbe a mani basse la possibilità di giocare la finale di Cardiff, forse. Chi ha maggiormente convinto in Andalusia è stato Bonucci e non solo per aver segnato il gol dell'1-2. Dopo l'espulsione di Vazquez ha avuto la possibilità di spaziare attraversando il campo fino alla ricerca della gloria, ottenuta poi meritatamente. Il rigore lo procura lui e dai suoi piedi parte il bolide che spezza i sogni del Siviglia. Il peggiore è invece ancora una volta Pjanic. L'ex Roma sembra non trovare davvero pace questa prima stagione a Torino. Il suo arrivo ha provocato una minusvalenza da 32 milioni, una somma che gradirebbe essere giustificata non solo da un calcio di punizione ben tirato ogni tanto. Quello che sembra mancare nel bosniaco è la personalità, la grinta nel sapersi mettere la squadra sulle spalle e trascinarla con sé. Non riesce insomma a lasciare il segno, soprattutto nelle partite che contano, nonostante corra e cerchi la soluzione vincente. Per Spalletti gioca meglio il suo magazziniere, per Allegri è un gran lavoratore che piano piano crescerà. Chissà chi avrà ragione dei due.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
27 febbraio 1900, nasce il Bayern Monaco Il 27 febbraio 1900 a seguito della scelta del club ginnastico MTV 1879 München di non aderire alla Federcalcio tedesca, 11 membri...
TMW RADIO - I Collovoti: "Bacca distante, bellissimo il gol di Paredes" Top Deulofeu:Una delle belle notizie di questa giornata è il gol di Deulofeu: sulla vittoria di ieri del Milan c'è...
TMW RADIO - Dini: "Addizionali? Decide solo l'arbitro" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti, agente di calciatori...
Il menù per la rinascita del calcio italiano: limite agli stranieri, sviluppo dei settori giovanili e stop al tatticismo esasperato Il nostro calcio, in questo ultimo decennio in particolare modo, ha subito radicali cambiamenti nella costruzione e nella gestione...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Quando attaccai Mourinho, in confronto all'umiltà di Ranieri, si scatenò l'inferno su Twitter. Ora dico: "Grazie Mou!" In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Blerim Dzemaili Lady Dzemaili, Erjona Sulejmani, eletta da GQ Italia quale Wag più attraente d'Europa, è intervenuta ai microfoni di TMW Radio...
Fantacalcio, INFORTUNATI & SQUALIFICATI 27^ GIORNATA Aggiornato 27/02/17 h 16:00 ATALANTA in recupero:  in dubbio:  Dramè, Konko out: Melegoni, Raimondi, Pesic squalificati: Kessie diffidati:...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 febbraio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 27 febbraio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.