HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
      
SONDAGGIO
Moratti lascia l'Inter, giusto o sbagliato?
  E' giusto così, non aveva più un ruolo primario
  Sbagliato, era una figura storica e importante
  Indifferente, cambia poco per la società

Serie A

Juventus: il Del Piero tradito

18.04.2012 08.59 di Redazione TMW.  articolo letto 6516 volte
Fonte: Telelombardia - qsvs.it
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

"E' l'anno più complicato della mia vita, in cui ho imparato la realtà di chi gioca poco o niente": sono queste le ultime dichiarazioni di Alessandro Del Piero e stranamente, a quasi 38 anni, il capitano bianconero ha ancora qualcosa da imparare. Il numero 10 della Juventus si sa, non vuole smettere di giocare, anzi proprio non riesce a vedersi nei panni del dirigente come l'amico Pavel Nedved o nelle vesti di allenatore come il suo attuale tecnico Antonio Conte. Anche i petroldollari e i turbanti d'Arabia - già sperimentati da Cannavaro prima e da Trezeguet poi - non sembrano affascinare più di tanto il ragazzo di Conegliano che invece sogna di essere ancora decisivo  in Campionato e in Coppa Italia quest'anno e magari l'anno prossimo in Europa dove un attaccante di classe e d'esperienza internazionale non dovrebbe mai mancare.
Di certo Alessandro Del Piero è amareggiato e dopo aver firmato in bianco il contratto che lo legava alla Vecchia Signora ha dovuto accogliere, ad Ottobre, la netta chiusura della dirigenza bianconera che ormai progettava ad un futuro senza il carisma del proprio goleador. Agnelli e Marotta, nonostante i 4 gol stagionali decisivi per i progressi della squadra, continuano a far "orecchie da mercante" e così Alex, si ritrova con sorpresa a dover riprogettare il proprio futuro come un adolescente che per la prima volta va via di casa e abbandona tutte le certezze che lo hanno accompagnato nella vita, scontando il tradimento di chi avrebbe dovuto credere ancora nella sua "Storia Infinita". Un adolescente che ha alle spalle 700 gare ufficiali con la stessa maglia, una maglia che dal '93 ha indossato nella buona e nella cattiva sorte e che ora rischia di rimaner chiusa nel cassetto della propria cameretta dopo un trasloco non voluto.

ARTICOLI CORRELATI

TuttoMercatoWeb.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
Dimenticare la batosta subìta contro il Bayern Monaco e ripartire. La Roma prova a mettersi alle spalle il pesante ko di Champions League. E...
Le dimissioni di Moratti e la crisi Inter visti da Fulvio Collovati in esclusiva ai microfoni di Calcissimo.com. Fulvio, che idea ti sei fatto...
Il momento-chiave arriva al 13' della ripresa, quando Amauri, dopo 158 giorni di digiuno "pannelliano", urla la sua gioia rabbiosa davanti alla...
Lady D'Alessandro, compagna del calciatore dell'Atalanta parla della loro storia d'amore in esclusiva per la nostra rubrica. "Io e Marco siamo...
Italia-Inghilterra, molte andate, molti ritorni; forse uno in più. Questa la storia di Fabio Borini, che seppur ancora giovane (è un classe 1991),...
IN TEMPO REALE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DELLE ULTIME DAI CAMPI DELL' 8^ GIORNATA                   ULTIMO AGGIORNAMENTO ORE...
Per salire alla ribalta ha dovuto aspettare anni e cambiare ruolo: è il caso di Cosmin Moti, impalpabile presenza a Siena ed eroe in Bulgaria, per...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 ottobre 2014.
 
 
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.