HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Serie A

LIVE TMW - Inzaghi: "Non penso al derby, niente cali di tensione col Palermo"

26.11.2016 14.25 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 4721 volte
© foto di Federico Gaetano

Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, parla in conferenza stampa prima della sfida contro il Palermo.

Sulla sua prima con la Lazio: "Sono passate una ventina di partite. E' stato un esordio fantastico, ma ora sarà una gara completamente diversa. Affrontiamo un avversario che viene da diverse sconfitta, ma alcune di queste non meritate. Il Palermo è una squadra organizzata che segue il proprio tecnico. Dovremo avere le motivazioni alte, è questo che ho cercato di trasmettere alla squadra. Ci sono tante incognite: la mentalità, l'orario e via dicendo. Dovremo farci trovare pronti, l'avversario vorrà fare una buona gara ma noi ci siamo preparati bene. Non voglio assolutamente cali di tensione".

Sui titolari: "Nelle ultime gare hanno trovato continuità gli stessi. Ora si sta svuotando l'infermeria, anche se qualcuno ancora manca all'appello e domani dovremo far fronte ad alcune assenze".

Sui tifosi in vista del derby: "Le ultime due in casa non ci siamo sentiti soli. Domenica c'era una bellissima atmosfera, i tifosi ci hanno aiutato tanto".

Sul modulo: "Abbiamo provato diverse soluzioni, può esserci la necessità di cambiare. Al di là del modulo è importante l'interpretazione. Se avremo il giusto approccio potremo fare una bella gara, altrimenti sarà dura".

Sul derby: "Questa partita è nei miei pensieri dal ritiro estivo. So quanto vale per i tifosi, ma questa settimana non ci ho pensato. Ora penso al Palermo, ai miei ragazzi ho cercato di trasmettere questo. Da domani sera penseremo al derby".

Sulle avversarie: "Chi mi ha impressionato di più è il Napoli, hanno un grande allenatore e ottimi cambi in panchina".

Su Felipe Anderson diffidato: "C'è il rischio che qualcuno pensi al derby, ma non deve succedere. Se non lo facessi giocare darei un segnale negativo, per ora c'è solo il Palermo. I ragazzi mi hanno dimostrato di star bene, qualche cambio magari ci sarà anche se deciderò domani mattina".

Sui margini di miglioramento: "Ce li abbiamo, siamo giovani e abbiamo tanti infortuni. Domenica abbiamo giocato molto bene, anche se abbiamo preso un gol che dovevamo evitare".

Sull'approccio alla partita: "Dovremo essere aggressivi, perché loro lo saranno. Faranno pressing con tutta la squadra".

Su Bastos: "Sta bene e scalpita per ritrovare il posto dall'inizio, ma i suoi compagni lo hanno sostituito bene. E' uno dei dubbi che ho".

Su Nestorowski: "E' un buon giocatore che ha sempre fatto gol. Rispetto ad altri si è inserito bene, sa gestire la palla e far uscire la squadra. Cercheremo di limitarlo al massimo".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
23 gennaio 2002, muore Vittorio Mero in un incidente stradale Il 23 gennaio 2002 muore Vittorio Mero in un incidente stradale. Era difensore del Brescia, tra i più amati dalla tifoseria lombarda....
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Mariano Izco Emanuela Zappalà, compagna del centrocampista argentino del Chievo Mariano Izco, è stata ospite della trasmissione di...
FANTACALCIO, DEULOFEU AL MILAN: cosa cambia fantacalcisticamente Nome: Gerard Deulofeu Ruolo: Attaccante Presenze stagione 2016/17: 11 Gol stagione 2016/17: 0 Assist stagione 2016/17:...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 January 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Monday 23 January 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.