HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Serie A

LIVE TMW - Roma, Spalletti: "El Shaarawy e Manolas out contro il Pescara"

26.11.2016 13.58 di Daniel Uccellieri   articolo letto 6664 volte
© foto di Federico Gaetano

Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Pescara: "Totti in gruppo, Mario Rui gioca con la Primavera, se va tutto liscio torna con noi la prossima settimana. Florenzi e Nura proseguono, Manolas ed El Shaarawy hanno avuto risentimenti, però vengono gestiti. Non vengono fermati, da metà settimana ripartono con la squadra. Faranno allenamenti specifici personalizzati".

Sulla sfida con il Pescara: "È una sfida ricca di insidie, le cose facile, se vuoi che siano così, falle difficili. Veniamo da una partita, che ci ha tolto tante energie mentali".

Su De Rossi e le presenze con la maglia della Roma: "Faccio i miei complimenti a Daniele. Lui tiene tantissimo a questa squadra ed a questa società, deve continuare così".

Sui cali mentali e sulle responsabilità dell'allenatore: "Dal mio punto di vista la responsabilità di questi cali è dell'allenatore. I calciatori possono determinare molto, si deve essere tutti convinti di poter incidere".

Su Strootman: "Quando si rientra da un infortunio così lungo, un leggero calo è normale dopo un avvio spumeggiante, dettato dalla troppa voglia di tornare in campo. Nessun problema, deve continuare a giocare, per noi è un giocatore fondamentale".

Su Rüdiger: "Per lui dobbiamo fare un discorso diverso rispetto a Strootman. Lui si sente bene, sente il ginocchio solido, recupera facilmente dopo aver faticato. Andiamo avanti, con la consapevolezza che Vermaelen sta rientrando".

Su Gerson: "È cresciuto molto. Avrebbe potuto entrare in qualche partita, ma ho preferito andare sul sicuro. Ha testa e fisico, lui vorrebbe giocare anche sulla fascia ma non lo vedo in quel ruolo. Dobbiamo continuarlo a seguire, per riuscire a trovare il suo ruolo ideale".

Sulla differenza di "cattiveria" con la Juventus: "Si può allenare solo non parlandone. Meglio non andare ad evidenziare un difetto, soprattutto se mentale. Della personalità invece bisogna parlarne"

Sulle palle inattive: "Dobbiamo migliorare, assolutamente. Gli altri fanno meglio di noi, noi qualche volta battiamo male angoli e punizioni. C'è chi ci fa più attenzione, chi ci basa più per il risultato della partita. Noi ci fidiamo di più della prima qualità che è il modo di tenere la palla intera, di tenere dietro la linea difensiva e fare gol. In questo caso bisogna stare attenti, perché il Pescara ha qualche giocatore forte sulle palle inattive. È un'insidia il calcio di punizione contro, il Pescara ha anche molti ex e questo li stimolerà molto, si è visto che Caprari ha fatto gol nell'ultimo Roma-Pescara, sono tutte insidie importanti che dobbiamo portare in superficie per avere più attenzione per questa partita, per molti è scontata ma non è così, non deve essere e non sarà così, bisognerà sudarsela".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
21 gennaio 1971, Djalma Santos dà l'addio al calcio: il miglior terzino destro della storia Il 21 gennaio 1971 all'età di quarantuno anni Djalma Santos dà l'addio al calcio, dopo una gara contro il Gremio. E' stato considerato...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Mariano Izco Emanuela Zappalà, compagna del centrocampista argentino del Chievo Mariano Izco, è stata ospite della trasmissione di...
Fantacalcio, LIVE NEWS DAI CAMPI 21^ GIORNATA IN TEMPO REALE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DELLE ULTIME DAI CAMPI DELLA 21^ GIORNATA ULTIMO AGGIORNAMENTO ORE 11:33
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 January 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Saturday 21 January 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.