HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Serie A

Napoli senza attacco: un punto e tanti dubbi

24.11.2016 07.00 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 3228 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

Troppo deludente per essere vero. Il Napoli che ieri sera ha pareggiato al San Paolo ha confermato tutti i problemi già palesati in zona gol in molte delle partite successive all'infortunio rimediato da Milik. I fischi dopo il triplice fischio certificano i problemi di una squadra che non ha mai messo seriamente in difficoltà il portiere Rudko: solo qualche conclusione dalla distanza per Hamsik e compagni, troppo poco soprattutto perché di fronte c'era un'avversaria che fino a ieri aveva sempre subito reti in gare di Champions e non aveva più nulla da chiedere a questa competizione.
Per l'occasione, Sarri s'è affidato al tridente leggero con Mertens al centro, ma la mobilità degli avanti partenopei non ha mai creato grossi pericoli. Serata negativa soprattutto per Lorenzo Insigne, l'autore della doppietta contro l'Udinese che è tornato a eclissarsi nella serata del San Paolo. Rimandato anche il centrocampo, mentre tra le poche note positive c'è il rientro di Albiol che ha dato sicurezza e serenità al reparto difensivo.
Novanta minuti dopo, quindi, nulla è cambiato nel gruppo B. Prima dello 0-0 del San Paolo, era infatti andato in scena a Istanbul il rocambolesco pareggio di Istanbul tra Besiktas e Benfica, un 3-3 arrivato nei minuti finali che in extremis ha rimesso Quaresma e compagni in carreggiata.
Adesso il Napoli per staccare il pass deve ottenere un risultato positivo tra due settimane a Lisbona. Altrimenti, dovrà affidarsi alla Dinamo Kiev, squadra che ieri sera al San Paolo ha dimostrato organizzazione e impegno nonostante non avesse più nulla da chiedere alla competizione.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
27 marzo 1983, Torino-Juventus 3-2. Storica rimonta granata in 124 secondi Il derby più incredibile della storia di Torino è quello del 27 marzo 1983, all'allora Comunale. La Juventus è in corsa per il titolo...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 27/03/17 h 12:20   ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 27 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.