HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Serie A

Pescara, Oddo: "Manaj deve mangiare l'erba. Presto per parlare di mercato"

29.11.2016 21.00 di Francesco Fontana   articolo letto 6529 volte
Pescara, Oddo: "Manaj deve mangiare l'erba. Presto per parlare di mercato"

Intervenendo in conferenza stampa alla vigilia della trasferta di Bergamo, dove sfiderà l'Atalanta in Coppa Italia, il tecnico del Pescara Massimo Oddo ha spiegato: "Domani non andremo a fare una passeggiata, ma a fare la nostra partita. Puntiamo a mettere in difficoltà i nerazzurri. Manaj? Va considerato come un giocatore della Primavera che si allena con i grandi. Domani verrà a Bergamo, dovrà mangiare l'erba. Non esiste alcun caso. Bahebeck? Io difendo lo staff medico, che è lo stesso dell'anno scorso quando non abbiamo avuto alcun problema. La maggior parte degli infortuni attuali sono traumi o riguardano giocatori che, purtroppo, ne hanno accusati parecchi ultimamente".

L'ex Lazio e Milan prosegue: "Tutti possono sbagliare, ogni partita ha un andamento particolare. La Roma ci ha messo in difficoltà, riuscendo a trovare sempre la giocata. Abbiamo cambiato modulo in corsa passando dal 5-3-2 al 4-1-4-1 ed è cambiato tutto, in campo eravamo messi meglio. Nella ripresa c'è stata una reazione della mia squadra, che non ha mollato. Siamo stati bravi, loro sono calati e siamo cresciuti. In un modo o nell'altro abbiamo reagito, anche se non sono arrivati punti. Abbiamo bisogno di tutti, sarebbe bello avere ogni giocatore a disposizione. Non siamo quella squadra che, senza un giocatore da 20 milioni, può schierarne uno da 15. Ci sono buonissimi calciatori, ma per me è meglio averli tutti. Il turnover? Sì, ci sarà spazio per quelli che hanno avuto meno spazio finora, dovranno dimostrare. Il mercato? Non dobbiamo pensarci. Ci saranno delle gare importantissime da qui in avanti, poi a gennaio vedremo. Ora non ha senso parlare di mercato. Io sono contento dei giocatori che ho, con loro usciremo da questo momento"

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
27 marzo 1983, Torino-Juventus 3-2. Storica rimonta granata in 124 secondi Il derby più incredibile della storia di Torino è quello del 27 marzo 1983, all'allora Comunale. La Juventus è in corsa per il titolo...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 27/03/17 h 00:10   ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 27 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.