HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Serie A

Roma, Spalletti: "Ricaduti nel vizietto, ora c'è un mese importante"

27.11.2016 23.35 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 3106 volte
© foto di Federico Gaetano

Luciano Spalletti, tecnico della Roma, parla ai microfoni di Rai Sport dopo la vittoria sul Pescara: "Bisogna fare gol e bisogna essere belli, ma allo stesso tempo serve sostanza quando non si può essere belli. Oggi siamo ricaduti un po' nel vizietto, gli altri ci mettono qualcosa di più perché noi gliene diamo modo, allora diventa tutto più difficile. Gerson? Era una scelta per far giocare anche lui, vedevo segnali di crescita e volevo fargli fare esperienza. Ma non è stata colpa sua, è stata colpa di tutta la squadra. Quando gli altri prendono il sovrapposto bisogna anche adattarsi a fare cose che non ci sono congeniali".
Nelle prossime sfide si decide il campionato?
"È un mese importante, sono gare che se rimani indietro diventa difficile. C'è un gruppetto di squadre che hanno fatto risultati importanti e che fanno vedere di potersela giocare con chiunque. Nulla è impossibile, abbiamo fatto vedere di poter fare una grande gara contro squadre più titolate rispetto a quelle contro squadre più piccole".
Tanti tiri fatti e subiti.
"Questi numeri fanno parte dei difetti che abbiamo elencato, anche Szczesny stasera ha fatto due interventi da grande portiere".
Come mai Roma e Juventus stanno avendo così tante battute d'arresto?
"Ho fatto caso al fatto che la Juventus abbia perso tre partite tutte e tre dopo la partita di Champions e anche noi abbiamo faticato dopo le gare europee. Probabilmente sono cresciute le altre, la Juventus era quella di sempre ma ha trovato di fronte un Genoa incredibile, idem noi contro l'Atalanta da un punto di vista di velocità, di duelli".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Niang indisponente, Banega non ha convinto" Fulvio Collovati, campione del Mondo dell'82 ai microfoni di TMW Radio ha dato i suoi voti all'ultima giornata di campionato. Top Szczęsny...
TMW RADIO - Dini: "Fatturato portoghese e tedesco i più cresciuti negli ultimi 10 anni" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti,agente di calciatori...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Portare a 48 squadre i Mondiali, in un calcio già sovradimensionato, è come riempire un obeso di cioccolato per guarirlo In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
FANTACALCIO, IL RESOCONTO DELLA 20^ GIORNATA Si è conclusa la diciannovesima giornata di seria A, andiamo ad analizzare dal punto di vista fantacalcistico chi sono state, le conferme, le delusioni...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 17 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.