HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
-10 alla fine del mercato: da chi aspettarsi il grande colpo?
  Atalanta
  Bologna
  Cagliari
  Chievo Verona
  Crotone
  Empoli
  Fiorentina
  Genoa
  Inter
  Juventus
  Lazio
  Milan
  Napoli
  Palermo
  Pescara
  Roma
  Sampdoria
  Sassuolo
  Torino
  Udinese

TMW Mob
Serie A

TMW RADIO - Ceccarini: "Palermo, servono rinforzi. Viola, Gonzalo lontano"

30.11.2016 22.30 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 5307 volte
© foto di Federico De Luca

Nel corso di Dietro le quinte sulle frequenze di TMW Radio, il collega di Premium Sport Nicolò Ceccarini ha parlato dei temi di attualità nel mondo del calciomercato.

La situazione in casa Palermo con l'esonero di De Zerbi? "Arriva Corini che conosce bene l'ambiente ed è un bravo tecnico, può dare qualcosa in più. De Zerbi ci ha messo molto del suo, come Ballardini in precedenza. Miracoli non se ne possono fare, questa squadra a gennaio deve essere rinforzata. Ha bisogno di qualità, a prescindere dall'allenatore. Corini metterà tutto sé stesso, ma ha bisogno di rinforzi. Da solo non può fare miracoli".

Faggiano ha qualche colpa per la costruzione della squadra? "E' un bravo ds, giovane ed emergente. Ma alla fine le operazioni sono guidate da Zamparini, il presidente ha una bella conoscenza del calcio. Ha fatto grandi scoperte calcistiche come Cavani, Dybala, Pastore, Ilicic. In quel momento, però, c'erano più investimenti. Il ds può dare suggerimenti, ma senza investimenti è dura. Anche se Nestorovski è stata una buona scelta, così come il ritorno di Diamanti in Italia. L'esperienza dell'anno scorso, secondo me, avrebbe dovuto insegnare qualcosa. Non mi sento di dare responsabilità a Faggiano".

Il futuro di Gonzalo Rodriguez è lontano dalla Fiorentina? "Le due posizioni sono chiare, le parole dell'agente del ragazzo hanno espresso il concetto. La società è possibilista sul rinnovo, ieri c'era grande ottimismo. In questo momento Gonzalo è più lontano dai viola, l'incontro di oggi ha marcato una distanza importante".

Ci sono club interessati a Gonzalo Rodriguez? "Il difensore ha davanti a sé una scelta che potrebbe portarlo in patria, al San Lorenzo. Voleva fare un anno in più di contratto per rispetto della Fiorentina, per poi vedere di meritare la conferma. Le sue richieste erano le stesse dell'attuale contratto, la Fiorentina ha invece proposto cifre inferiori. Il ritorno in Argentina non è da escludere, ma ci sono società interessante anche in Europa".

Il Napoli lavora per gennaio? "Pavoletti è l'attaccante che intriga maggiormente per gennaio. C'è anche lo Stoke City su Gabbiadini, oltre Everton, Schalke 04 e Wolfsburg. L'obiettivo principale è il bomber del Genoa, il Napoli vuole capire le richieste di Preziosi ma lavora anche su Zaza. Ma il Genoa ha ricevuto anche richieste per Rincon, se parte lui non andrà via Pavoletti. Se va via l'attaccante, resta Rincon. Bisogna aspettare poco ormai, il mercato di gennaio è dietro l'angolo".

In casa Inter si lavora in uscita. "Ci sono dei parametri del Fair-Play Finanziario da rispettare, ma credo che la società farà qualcosa in entrata. Certamente arriverà un esterno difensivo. Con la cessione di Brozovic o Kondogbia, ci saranno novità in entrata. Gabigol? Sta facendo fatica, ci saranno delle uscite ma anche qualche entrata".

Il mancato closing può cambiare le strategie di mercato per il Milan? "Direi di sì, se i cinesi arrivano entro il 13 dicembre c'è la possibilità di lavorare bene per gennaio. Se il closing dovesse slittare, ci saranno altre situazioni da valutare. Lapadula resta, per me va via Luiz Adriano. Bacca può andare via, finanziando così il mercato se dovesse slittare il closing".

Bacca ha scartato la soluzione della Premier, ma piace al Siviglia. "Lui ha scartato l'ipotesi inglese in estate, ma come tornerebbe al Siviglia? Bisognerebbe valutare la formula, gli andalusi lo potrebbero prendere in prestito ma non capisco il Milan - in questo caso - che vantaggio avrebbe. Per me Bacca va via solo con una offerta importante. PSG? In passato era una possibilità, adesso vediamo. Servono offerte concrete, il Milan non può pensare di deprezzare un acquisto così importante fatto appena un anno fa".


Rubrica di approfondimento sul calciomercato a cura di NIccolo' Ceccarini
ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
23 gennaio 2002, muore Vittorio Mero in un incidente stradale Il 23 gennaio 2002 muore Vittorio Mero in un incidente stradale. Era difensore del Brescia, tra i più amati dalla tifoseria lombarda....
TMW RADIO - I Collovoti: "Chiesa da 8. Bene i giovanissimi di Gasp" Top Federico Chiesa: seconda vittoria consecutiva per questa Fiorentina, che lancia definitivamente questo giovane...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Che dire deļla Juve formato "carica dei 101"? Con il sacrificio di tutti (Mandzukic esemplare), sarà replicabile In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Mariano Izco Emanuela Zappalà, compagna del centrocampista argentino del Chievo Mariano Izco, è stata ospite della trasmissione di...
FANTACALCIO, DEULOFEU AL MILAN: cosa cambia fantacalcisticamente Nome: Gerard Deulofeu Ruolo: Attaccante Presenze stagione 2016/17: 11 Gol stagione 2016/17: 0 Assist stagione 2016/17:...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 24 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.