HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Serie A

You'll Never Walk Alone. Per sempre

25.11.2016 07.45 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 4839 volte
© foto di Imago/Image Sport

Steven Gerrard scelse di andare a Los Angeles per scoprire e per capire che c'è qualcosa di buono e di bello anche fuori dall'orizzonte del cuore. Steven Gerrard è stato leggenda. Bandiera. Icona. Simbolo. E' stato Liverpool, è stato il Liverpool e lo sarà per sempre. Ha realizzato i suoi sogni e bagnato gli occhi di migliaia di tifosi, entusiasti, emozionati. Non ha mai alzato la Premier, lo ha fatto con la Champions. E' stato l'eroe di Istanbul, quello del Greatest Comeback Of The History, è stato quello che si è rialzato tra le lacrime dopo lo scivolone che è costato il titolo contro il Chelsea. Gerrard è icona pop, 8 sulle spalle, fascia sul braccio dal 2003 al 2016 e un destro che è bello come il canto dell'usignolo che cantano dalla Kop. Steven Gerrard è entrato nell'Olimpo dei grandi di Liverpool, come Shankly, come Paisley, come Keegan. Quando andò, per la prima volta, in ritiro con la Nazionale inglese disse 'ma devo sedermi con quelli là?'. Erano i giocatori del Manchester United, figli della rivalità più forte del mondo tra due città lontane. 'Can blast it from 40 yard, he's read and he's f'n hard', gli cantavano dalla Kop, i cui inchini valgono come quelli alla Scala, al Teatro dei sogni più belli. Ieri ha appeso quelle scarpette taglia 42 nere, semplici come un calcio antico, al chiodo. Lo aveva già fatto con la sua maglia rossa, come il sangue e come il cuore, per volare lontano. Per scoprire che anche lontano dal fiume Mersey, c'è qualcosa di bello e di buono. Non camminerà mai da solo, Steven George Gerrard da Whiston. Anche senza le sue scarpette nere taglia 42 appese al chiodo.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
20 gennaio 1983, muore Manè Garrincha: fu l'Angelo dalle gambe storte Il 20 gennaio 1983 muore a Rio de Janeiro Manoel Francisco dos Santos, per tutti semplicemente Manè Garrincha. Ala destra dalla enormi...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
Fantacalcio, Surprise Up & Down 21°giornata Ecco a voi la nostra rubrica che vi dirà quali possono essere le sorprese di questo turno e i giocatori più o meno in forma! Buona lettura! CHIEVO - FIORENTINA Chievo...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 January 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Friday 20 January 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.