HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Serie B

Bari, Colantuono: "Chiarezza e lavoro: ecco cosa voglio. Di Cesare out"

18.11.2016 12.19 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 1627 volte
© foto di Federico Gaetano

Big match domani per il Bari sul prato del 'San Nicola' contro il Carpi di Fabrizio Castori. Sul match si è espresso in conferenza stampa il tecnico dei pugliesi Stefano Colantuono: "Come sta Fedele? Ho parlato con lui - si legge su TuttoBari.com -. Sono stati grandi anche i tifosi, sono venuti a dare una pacca sulla spalla. A lui è servito, i primi giorni era molto dispiaciuto. Modulo? Ora abbiamo deciso di giocare così. Apro una parentesi: non ci fossilizziamo sul sistema di gioco, dovremo essere bravi a cambiare anche pelle. Abbiamo difficoltà e potremmo passare anche per dei cambi di modulo, magari a gara in corso. Ma non fossilizziamoci, i giocatori sono oggi abbastanza duttili. Potremo anche rifare il 4-4-2. Martinho? Io gliel'ho spiegato. Lui ha qualità tecniche elevate, bisogna lavorare sulla testa. Deve fare molto di più, anche se finora non è che abbia avuto grande spazio, ma se lo deve guadagnare, magari entrando in corsa. Mi aspetto tanto di più. Carpi? E' una squadra fisica con giocatori importanti. L'anno scorso hanno tenuto vivo il campionato. Loro meglio fuori casa che tra le mura amiche. Io sergente di ferro? Non mi sento affatto così. Mi piacciono poche cose ma chiare: c'è il tempo di lavorare sodo e quello di staccare la spina. E' chiaro che in questo lavoro vanno messi dei paletti, anche perché poi se le cose vanno male va via l'allenatore mica i calciatori. Si può fare tutto ma nei momenti giusti. Cassani al posto di Di Cesare? No perché nella difesa a 4 non rientra nelle scelte centrali. Nella difesa a tre può farlo".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
19 gennaio 1991, muore Dino Viola il presidente del secondo scudetto della Roma Il 19 gennaio 1991 muore Dino Viola, negli anni Ottanta presidente della Roma. Laureato in ingegneria, aveva aperto in Veneto nel dopoguerra...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
Fantacalcio, Surprise Up & Down 21°giornata Ecco a voi la nostra rubrica che vi dirà quali possono essere le sorprese di questo turno e i giocatori più o meno in forma! Buona lettura! CHIEVO - FIORENTINA Chievo...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 20 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.