HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus agli ottavi: ora può arrivare fino in fondo in Europa?
  Sì, la squadra ha le possibilità di tornare a giocarsi la Champions
  No, è presto per fare certi giudizi e servirà un mercato invernale importante
  Sì, col rientro progressivo degli infortunati la squadra è da titolo
  No, troppa la differenza con le big spagnole, inglesi e tedesche

TMW Mob
Serie B

Castrovilli: il Bari si coccola il suo gioiellino

04.07.2012 14.30 di Alessio Calfapietra  articolo letto 11379 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com

Il Bari si sta interrogando sul suo futuro. La situazione societaria è incerta e mancano i fondi per costruire una squadra all'altezza delle legittime aspettative dei tifosi.
L'ultima stagione è stata tutto sommato positiva, anche grazie all'apporto dei ragazzi della fertile zona pugliese, come Galano e Bellomo. E' soprattutto dal vivaio locale che il Bari deve attingere per potersi garantire un avvenire di qualità e sostanza, nella speranza che escano ancora giocatori come Ventola e Cassano.
I Galletti potrebbero avere già l'asso in mano. Gioca nei giovanissimi nazionali, è originario di Minervino Murge ed ha una classe incredibile. Si chiama Gaetano Castrovilli e la sua professione è far divertire con il pallone tra i piedi. Lo scorso febbraio ha compiuto 15 anni ma nonostante il suo elevato tasso tecnico, Gaetano ha imparato a giocare al servizio della squadra e a rendersi utile nell'ultimo passaggio.

I numeri parlano per lui: nell'ultima stagione Castrovilli ha realizzato 13 goal, gli stessi messi a segno dal centravanti, ma con la metà delle partite a disposizione. Ed il 50% degli assist per la prima punta sono opera dello stesso Castrovilli.
Un esempio per tutti: nella gara di ritorno delle fasi finali contro il Napoli, il ragazzo si è reso protagonista di una prestazione eccezionale, riuscendo praticamente da solo a ribaltare il risultato con un goal di pregevolissima fattura ed un assist per Ciotta.
Castrovilli è il classico numero 10, una specie in via di estinzione, gioca come esterno d'attacco ma tende ad accentrarsi e mandare l'attaccante in porta. Sa allargare il gioco e dargli profondità: il bagaglio tecnico è di prim'ordine e non fa distinzione tra destro e sinistro. Gaetano e' alto 1.66 m, non un gigante ma, considerando l'età, lo sviluppo fisico dovrebbe portarlo ad avere una corporatura nella norma. E nel frattempo, per non scontentare nessuno, segna anche di testa.

Castrovilli può essere il futuro del Bari e, perchè no, anche del calcio italiano. Dopo quattro anni al Bari, quando è arrivato dalla squadra del Minervino Murge ed è stato ingaggiato dopo un provino durato dieci minuti, è tempo per Gaetano di alzare il tiro. Il prossimo step sarà la promozione negli Allievi, resta da stabilire se quelli nazionali o quelli regionali. Ogni anno per lui è stata una progressiva consacrazione, adesso però la società pugliese deve venire incontro al ragazzo e risolvere i problemi logistici di spostamento da casa (abita fuori città) al campo di allenamento. Castrovilli vorrebbe dimorare a Bari ed evitarsi ore ed ore di viaggi che comprometterebbero anche il regolare corso di studi. Se non si dovesse trovare una soluzione, i destini potrebbero separarsi. Ci sono già squadre della massima serie che stanno chiedendo informazioni, ma al momento è una prospettiva remota, visto che Gaetano intende rimanere al Bari. Il talento è dalla sua parte, così come il tempo. Un campioncino che vuole diventare grande. Sempre di piu'.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Allegri scelte discutibili, Inter da Jekyll e mr Hyde" Fulvio Collovati, ex calciatore di Milan e Inter, ha parlato a TMW Radio questa mattina per dare i suoi voti all'ultima...
Domenica ero a vedere Fiorentina-Atalanta al Franchi. Calcio d'inizio ore 12.30. Orario assurdo, ma ormai i calendari e gli...
Il Milan e il closing, ci siamo. Da Tassotti a Lentini, le mie esperienze con Berlusconi Sembra quasi impossibile ma ormai, a un passo dal cosiddetto closing, Berlusconi è sul punto di lasciare il Milan. La...
NESTI-pensiero "live" - Inter, pensa a coprirti! 3-5-1-1, per aumentare la densita' in area e a centrocampo, dopo il disastro di Napoli In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Fabio Cannavaro Daniela Arenoso, moglie di Fabio Cannavaro, attuale tecnico del Tianjin Quanjian, ex giocatore di Juve, Napoli e Inter,...
 Un talento al giorno , Ben Woodburn: l'uomo dei Reds records	Scaltro, rapido, tecnicamente molto dotato, il classe 1999 Ben Woodburn è da qualche giorno il più giovane goleador della...
FANTACALCIO, Indisponibili dopo la 15^ Giornata...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di...
4 dicembre 2011, muore Socrates. Campione che ebbe poca fortuna in Italia Il 4 dicembre 2011 all'età di 57 anni muore Socrates, capitano della Nazionale brasiliana ai Mondiali del 1982 e 1986 e...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  04 dicembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 04 dicembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.