HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Serie B

Pisa, Gattuso: "Faccio fatica ad essere me stesso con i giocatori"

Cesena-Pisa 2-o
13.11.2016 15.13 di Michele Pavese  Twitter:    articolo letto 8743 volte
© foto di Federico Gaetano

Intervistato dai microfoni di Sky dopo il match del Manuzzi, il tecnico del Pisa Gennaro Ivan Gattuso commenta la sconfitta della sua squadra: "Potevamo tirare di più, ma la mentalità è giusta e stiamo facendo buone prestazioni, nonostante non riusciamo a ottenere punti. Purtroppo l'impegno non basta, anche se le prestazioni ci sono. Il problema non è solo l'attacco, ma la mancanza di convinzione in fase di proposizione. La classifica è complicata ed è un dato di fatto, la squadra regge bene e tiene bene il campo, ma subiamo sempre al primo tentativo e raccogliamo poco. E' una questione di "braccino", potremmo provare giocate più difficili ma nessuno si assume la responsabilità".

Quanto incidono le vicende societarie su te e la squadra?

"Io ci ho fatto il callo, però devo ammettere che faccio fatica ad essere me stesso con i giocatori. La società è inesistente, quello che mi fa resistere è il rapporto con i ragazzi. Non voglio snaturarmi, ma spesso sono costretto a non rimproverare nessuno perché c'è questa situazione. Forse è un errore mio, ci vorrebbe maggiore senso di appartenenza e a volte ho la sensazione che si parli troppo a vanvera. Siccome so come sono fatto, cerco di mantenere i toni bassi. Spero si arrivi presto alla soluzione del problema, ma se il problema sono io sono disposto a fare un passo indietro. Sono abituato a gestire le cose in modo diverso, ma non voglio fare il kamikaze in un momento del genere. Non bisogna guardare a gennaio, per me si può anche finire la stagione in questo modo. Non cerco alibi, ma non è un caso che subiamo gol sempre nello stesso modo, commettendo gli stessi errori. Ogni giocatore interpreta la partita a suo modo, e non va bene perché prepariamo bene ogni match e poi sbagliamo puntualmente. Esiste un Dio del calcio e quello che seminiamo, raccogliamo".

Come giudichi il momento del Milan?

"Finalmente si segue una linea precisa e i risultati arrivano. La politica dei giovani sta dando i suoi frutti: ci saranno incidenti di percorso, ma l'identità e lo stile di gioco si vedono ed è tutto merito di Montella".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
19 gennaio 1991, muore Dino Viola il presidente del secondo scudetto della Roma Il 19 gennaio 1991 muore Dino Viola, negli anni Ottanta presidente della Roma. Laureato in ingegneria, aveva aperto in Veneto nel dopoguerra...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
FANTACALCIO, FARAGÒ AL CAGLIARI: cosa cambia fantacalcisticamente Nome: Paolo Faragò Ruolo: Centrocampista Presenze stagione 2016/17: 20 Gol stagione 2016/17: 4 Assist stagione...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 January 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Thursday 19 January 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.