HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus agli ottavi: ora può arrivare fino in fondo in Europa?
  Sì, la squadra ha le possibilità di tornare a giocarsi la Champions
  No, è presto per fare certi giudizi e servirà un mercato invernale importante
  Sì, col rientro progressivo degli infortunati la squadra è da titolo
  No, troppa la differenza con le big spagnole, inglesi e tedesche

TMW Mob
Serie B

Pro Vercelli, Ebagua: "Ho tre anni di contratto, ma mi piace cambiare"

30.11.2016 15.54 di Ivan Cardia  Twitter:   articolo letto 3261 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Tra i migliori in campo nel pareggio fra Pro Vercelli e Salernitana, l'attaccante delle Bianche Casacche Giulio Ebagua ha preso oggi la parola in conferenza stampa. Ecco quanto riportato da Magica Pro: "Penso che nella partita di lunedì abbiamo sofferto tanto per come siamo abituati a giocare, abbiamo concesso tanti cross agli avversari. Siamo stati fortunati a non prendere il secondo gol e a pareggiare. Nella prima mezz'ora potevamo passare in vantaggio, non ci siamo riusciti. Ce la siamo giocata a viso aperto, dobbiamo fare così su tutti i campi.

Sabato? Sarà una partita fondamentale, non vinciamo da un po': faremo di tutto per portare a casa i tre punti, vogliamo chiudere il girone d'andata nel migliore dei modi possibili per affrontare il girone di ritorno con più tranquillità.

Il campionato è molto più equilibrato rispetto agli scorsi anni, si può vincere e perdere su ogni campo. A fare la differenza sono condizione fisica e mentale. Il Cesena, per esempio, ha più qualità di noi, però li abbiamo battuti. Peccato non aver fatto due vittorie in più in casa, sono punti che ci mancano. Anche a La Spezia meritavamo qualcosa in più. Dobbiamo prendere punti anche fuori casa, ma ora concentriamoci sullo scontro diretto di sabato con il Pisa. Faremo una partita di sostanza e tosta.

Mi trovo meglio con un'altra punta di fianco, mi agevola: purtroppo ho avuto poche occasioni quest'anno e quelle che ho avuto non le ho sfruttate bene. Dispiace molto, 4-5 gol in più avrei potuto farli.

All'inizio non stavo bene, non avendo fatto il ritiro con la squadra: un giocatore come me ci mette un po' di più ad entrare in forma. Adesso sto bene, non sono al top, ma sono nelle condizioni per poter dimostrare il mio valore. Al momento non sono molto contento di me, sono pronto a prendermi le critiche: sono pagato per fare gol e ne ho fatto solo uno. C'è qualcosa che non va, in questo momento sono in debito con la società: ripagherò la fiducia di tutti.

Possiamo dire la nostra ovunque, credo si possa arrivare in fondo in maniera tranquilla. A fare la differenza sono i dettagli, con qualche punto in più si starebbe parlando di un'altra Pro Vercelli: con Carpi e Latina potevamo portare a casa i tre punti, peccato non esserci riusciti. Quando andiamo in vantaggio dobbiamo essere più spregiudicati, non dobbiamo chiuderci; altrimenti si rischia di subire gol.

Ho tre anni, ma io amo cambiare spesso: mi piace lasciare il segno in piazze diverse. L'importante è centrare la salvezza con la Pro Vercelli, poi in estate ci incontreremo e parleremo del futuro".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Allegri scelte discutibili, Inter da Jekyll e mr Hyde" Fulvio Collovati, ex calciatore di Milan e Inter, ha parlato a TMW Radio questa mattina per dare i suoi voti all'ultima...
Domenica ero a vedere Fiorentina-Atalanta al Franchi. Calcio d'inizio ore 12.30. Orario assurdo, ma ormai i calendari e gli...
Il Milan e il closing, ci siamo. Da Tassotti a Lentini, le mie esperienze con Berlusconi Sembra quasi impossibile ma ormai, a un passo dal cosiddetto closing, Berlusconi è sul punto di lasciare il Milan. La...
NESTI-pensiero "live" - Inter, pensa a coprirti! 3-5-1-1, per aumentare la densita' in area e a centrocampo, dopo il disastro di Napoli In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Fabio Cannavaro Daniela Arenoso, moglie di Fabio Cannavaro, attuale tecnico del Tianjin Quanjian, ex giocatore di Juve, Napoli e Inter,...
 Un talento al giorno : Abdulkadir Omur, il futuro della mediana turca Quando vieni paragonato al "Maradona dei Carpazi" Gheorghe Hagi, non puoi che essere destinato a un roseo avvenire. Nonostante...
FANTACALCIO, Indisponibili dopo la 15^ Giornata...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di...
4 dicembre 2011, muore Socrates. Campione che ebbe poca fortuna in Italia Il 4 dicembre 2011 all'età di 57 anni muore Socrates, capitano della Nazionale brasiliana ai Mondiali del 1982 e 1986 e...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  04 dicembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 04 dicembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.