HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
-10 alla fine del mercato: da chi aspettarsi il grande colpo?
  Atalanta
  Bologna
  Cagliari
  Chievo Verona
  Crotone
  Empoli
  Fiorentina
  Genoa
  Inter
  Juventus
  Lazio
  Milan
  Napoli
  Palermo
  Pescara
  Roma
  Sampdoria
  Sassuolo
  Torino
  Udinese

TMW Mob
Serie B

Serie B, la top 11 di TMW

Modulo 3-4-3
29.11.2016 09.00 di Luca Esposito  Twitter:    articolo letto 3157 volte
Serie B, la top 11 di TMW

Manca un mese al termine del girone d'andata del campionato cadetto, e come di consueto nulla va dato per scontato. Bene il Pisa che si sbarazza del Trapani grazie al gol di Eusepi (sconfitta che costerà la panchina a Serse Cosmi). Si rialza il Cesena che condanna l'Avellino e in particolar modo Toscano, esonerato dal club biancoverde e sostituito da Novellino. Vanno a caccia di conferme Entella e Spezia, le quali si sono divise la posta in palio nell'anticipo di venerdì mentre il Carpi ha ritrovato il sorriso battendo il Cittadella che perdendo ha favorito Verona, Benevento e Frosinone. Gli uomini di Pecchia sono tornati a vincere battendo il Bari mentre sanniti e ciociari hanno pareggiato rispettivamente contro Vicenza e Ternana. Successo di misura per il Brescia di Brocchi che lascia a bocca asciutta l'Ascoli mentre sono terminate con pareggi a reti bianche Perugia-Novara e Spal-Latina. Infine, il posticipo del lunedì tra Salernitana e Pro Vercelli è terminato con un pareggio che non soddisfa i campani.
Nella giornata sono stati segnati 14 gol, con 6 pareggi, 5 vittorie interne e nessuna vittoria esterna. Questa la formazione del quarto turno di Serie B secondo TuttoMercatoWeb.com.

Portiere:

Leandro Chichizola (Spezia): festeggia al meglio la sua centesima presenza compiendo diversi miracoli decisivi ai fini del risultato.

Difensori:

Vaggelis Moras (Bari): nonostante la sconfitta subita dai pugliesi in quel di Verona, l'ex di turno non sfigura, sfodera una prestazione di grande solidità.

Gennaro Scognamiglio (Novara): chiude tutti gli spazi agli attaccanti del Perugia concedendo poco e nulla in area di rigore, soprattutto sulle palle alte.

Michele Somma (Brescia): ennesima prova di maturità del figlio d'arte, sempre più certezza del Brescia e per il futuro del calcio italiano.

Centrocampisti:

Antonio Balzano (Cesena): una continua spina nel fianco per la difesa dell'Avellino, si rende utile in entrambe le fasi grazie alla sua inesauribile corsa.

Dimitri Bisoli (Brescia): tra le più belle sorprese delle rondinelle, regala la vittoria alla formazione di Brocchi con un destro che non lascia scampo al portiere avversario.

Mattia Valoti (Hellas Verona): entra nella ripresa e cambia la partita donando velocità alla manovra scaligera e servendo l'assist decisivo a Pazzini.

Daniele Mannini (Pisa): capitano e trascinatore di un gruppo granitico, entra nella ripresa e cambia radicalmente la partita.

Attaccanti:

Andrea Catellani (Carpi): sblocca il risultato in una gara particolarmente delicata per l'undici di Castori che ritrova nell'ex Spezia un punto di riferimento.

Milan Djuric (Cesena): autentico leader della compagine romagnola, apre le marcature nella giornata della rinascita bianconera.

Giampaolo Pazzini (Hellas Verona): con un gol da rapace d'area di rigore pone fine alla mini crisi dei veneti che grazie al suo bomber riconquistano la vetta.

Allenatore:

Andrea Camplone (Cesena): i romagnoli risorgono contro l'Avellino grazie al tecnico ex Perugia di cui si comincia a intravedere il buon lavoro.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
24 gennaio 1954, la tv italiana trasmette la prima partita di calcio Il 24 gennaio 1954 a San Siro l'Italia batte in l'Egitto per 5-1 in un incontro di qualificazione ai Mondiali che si sarebbero disputati...
TMW RADIO - I Collovoti: "Chiesa da 8. Bene i giovanissimi di Gasp" Top Federico Chiesa: seconda vittoria consecutiva per questa Fiorentina, che lancia definitivamente questo giovane...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Che dire deļla Juve formato "carica dei 101"? Con il sacrificio di tutti (Mandzukic esemplare), sarà replicabile In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Mariano Izco Emanuela Zappalà, compagna del centrocampista argentino del Chievo Mariano Izco, è stata ospite della trasmissione di...
Fantacalcio, Infortunati & Squalificati 22^ Giornata Aggiornato 24/01/17 h 23:20 ATALANTA: in recupero:  in dubbio: Gomez, Dramè, Konko out:  Suagher squalificati: diffidati: Kessie,...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 25 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.