HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
-10 alla fine del mercato: da chi aspettarsi il grande colpo?
  Atalanta
  Bologna
  Cagliari
  Chievo Verona
  Crotone
  Empoli
  Fiorentina
  Genoa
  Inter
  Juventus
  Lazio
  Milan
  Napoli
  Palermo
  Pescara
  Roma
  Sampdoria
  Sassuolo
  Torino
  Udinese

TMW Mob
Serie B

Vicenza, Adejo: "Cuore, testa e unità per il rilancio"

16.11.2016 18.56 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 1561 volte

Fra i migliori del Vicenza nonostante un avvio complicato per la formazione veneta, Daniel Adejo è intervenuto oggi in conferenza stampa nella settimana che porta al match contro la Pro Vercelli: "Cuore o testa per il rilancio? Va unito tutto, serve tutto in questo momento. Cuore, testa e gamba. Ma come dico da sempre la medicina è lavorare tutti insieme. Ne abbiamo parlato fra di noi e lo stiamo facendo. Finora non siamo riusciti ad essere sempre insieme ad allenarci e a prepararci bene, fin dal ritiro abbiamo accusato molti infortuni che ci hanno condizionato. Da un po' di tempo ci stiamo riprendendo e lavoriamo per il nostro obiettivo: c'è da aggrapparci al gruppo, al lavoro, al mister, a tutto. Lavorare come abbiamo sempre fatto e andare oltre. Il mio rendimento? Non è importante il mio livello personale, ma che la squadra possa fare bene. La parata di Pinsoglio? Lasciamo stare, mi trovo spesso davanti alla porta e credo che sia ora che riesca a fare qualche 'golletto'. La responsabilità in difesa? Non bisogna adagiarsi, siamo sempre in competizione. Bisogna dare il massimo, per questo parlo anche del gruppo. A volte capita che non siamo al massimo, ma tutti insieme dobbiamo aiutarci e aggrapparci a tutto: qualche aiuto serve da chiunque. Le colpe di Bogdan e la sua autocritica? Più degli errori della difesa, io parlo di squadra. Per questo faccio i complimenti a Bogdan per essersi assunto le colpe, ma non sono solo sue. Sono di tutta la squadra. Quando si vince, si gioisce tutti. Quando si perde, si perde tutti. Dobbiamo evitare insieme questi errori. Ora le cose non ci girano come dovrebbero, ma dobbiamo lavorare come abbiamo sempre fatto: io ai giovani posso dare il 'cuore' per aiutare a migliorarsi. Il modulo? Non ci sono soluzioni definitive, più dei moduli contano gli uomini. Se devi prendere come gol, lo prendi anche se difendi in 10. Dobbiamo trovare più rabbia agonistica dentro noi stessi: il Latina ha fatto zero tiri in porta, hanno segnato solo su rigore. Ma noi dobbiamo lavorare su noi stessi. Ora stiamo zitti e continuiamo a lavorare. Ebagua? Bisogna provare a fermarlo con l'attenzione e la determinazione, perché è veramente bravo come attaccante. E' uno che ha pochi punti deboli. Le critiche di "squadra scarsa, non adatta alla B"? Fa arrabbiare. Dicono che non è una squadra per la categoria e mettono in discussione le nostre qualità. Ora sta a noi dimostrare che non è così, ma i risultati non ci danno ragione. Il campo ci dirà chi avrà ragione e si vedrà il 22 maggio".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
23 gennaio 2002, muore Vittorio Mero in un incidente stradale Il 23 gennaio 2002 muore Vittorio Mero in un incidente stradale. Era difensore del Brescia, tra i più amati dalla tifoseria lombarda....
TMW RADIO - I Collovoti: "Chiesa da 8. Bene i giovanissimi di Gasp" Top Federico Chiesa: seconda vittoria consecutiva per questa Fiorentina, che lancia definitivamente questo giovane...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Mariano Izco Emanuela Zappalà, compagna del centrocampista argentino del Chievo Mariano Izco, è stata ospite della trasmissione di...
FANTACALCIO, DEULOFEU AL MILAN: cosa cambia fantacalcisticamente Nome: Gerard Deulofeu Ruolo: Attaccante Presenze stagione 2016/17: 11 Gol stagione 2016/17: 0 Assist stagione 2016/17:...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 January 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Monday 23 January 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.