HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Serie D

D. Rovigo, 2 vittorie e Venezia ko in amichevole: il new deal di Passiatore

25.03.2016 17.05 di Stefano Sica   articolo letto 3146 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com

Poteva andare a Catania e, alla fine, è finito a Rovigo. Quasi una anomalia per lui che, nella sua carriera ultraventennale di calciatore, al Nord si era fermato per un paio di anni quando aveva vestito, in due periodi diversi, le maglie di Ospitaletto e Brescia. Fatto sta che, dopo una gavetta nelle giovanili di Taranto e Bari, e l'interregno a Monopoli la scorsa stagione con una Coppa Italia di D vinta, a Francesco Passiatore è capitata qualche settimana fa la grande chance di sedere sulla panchina del Delta Rovigo. Società con progetti importanti ma, quest'anno, non premiata dai risultati sperati e fuori da tempo dai giochi promozione, anche per lo strapotere del Parma. Dopo l'esonero di Vito Antonelli, Passiatore ha totalizzato due vittorie con Fortis Juventus in trasferta ed ArzignanoChiampo in casa. Due successi convincenti, impostati sul 4-3-3 (il modulo tattico scelto) e frutto anche di una fisionomia ben definita: nella gara del Gabrielli, infatti, il tecnico tarantino ha avvicendato solo due elementi rispetto alla partita vinta in Toscana (M'Boup e Gattoni per Beghin e Platone). Mercoledì, quindi, la soddisfazione tra le mura amiche della vittoria in amichevole col Venezia, che è in testa al girone C con un vantaggio di cinque punti sul Campodarsego. Ha deciso Nigro (nella foto) su rigore. E Passiatore ha gettato nella mischia chi aveva trovato meno spazio, come Pradolin e Boilini o i classe '97 Marchesano e Di Giovanni. I play-off, adesso, non sono un miraggio. E la lotta continua, con la possibilità di agganciare al terzo posto il Forlì, che dista sette punti. Certo, la trasferta con l'Altovicentino, secondo, sarà da brividi. Ma col nuovo corso Passiatore, nessuna impresa è proibitiva.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie D
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
28 marzo 1965, l'Inter vince 5-2 il derby e Mazzola segna una doppietta Il 28 marzo 1965 il derby tra Inter e Milan finisce 5-2. Era la grande Inter di Helenio Herrera ma anche il Milan - guidato da Liedholm...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
TMW RADIO - Dini sulla persistente crisi delle italiane in Europa L'avvocato Giulio Dini, direttore sportivo, si è concentrato nella scorsa puntata di "Scanner" in onda su TMW Radio ogni...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 28/03/17 h 10:22 ATALANTA in recupero: in dubbio: Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 March 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Tuesday 28 March 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.