HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Serie D

ESCLUSIVA TMW - Ag. Fifa Vizzino: "Serie D, giochi apertissimi nei gironi H e I"

04.03.2016 18.20 di Stefano Sica   articolo letto 3792 volte
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com

Sono ancora aperti i giochi promozione nei gironi H e I di serie D, con tre squadre per ogni raggruppamento che si contenderanno fino alla fine la vittoria diretta del campionato. Gironi che anche quest'anno hanno messo in luce talenti di belle speranze e squadre forti di qualità tecniche ed organizzazione di gioco. Ne abbiamo parlato con Luis Vizzino, avvocato e Agente Fifa sempre molto attento ai campionati di quarta serie.

Come andrà a finire?
"Si tratta di due gironi molto competitivi caratterizzati da squadre molto ben organizzate. Ritengo che per valori espressi il girone H sia quello piu competitivo addirittura a livello nazionale. Per quanto riguarda la vittoria finale, credo che la Virtus Francavilla abbia dato una grande dimostrazione di forza andando a vincere su un campo difficile come quello di Francavilla sul Sinni, ma fino alla fine non escluderei dalla volata Taranto e Nardò. Molto bene anche il Francavilla sul Sinni che ha fatto sino ad ora un campionato strepitoso ed ha, tra l'altro, la ghiotta possibilità di giocarsi le semifinali di coppa italia, dovendo disputare i quarti in casa contro il Fondi. Anche nel girone I credo ci sarà bagarre fino alla fine per la vittoria finale con Siracusa, Frattese e Cavese che si contenderanno il titolo".

Quale under si è messo maggiormente in evidenza?
"Tra quelli che che mi hanno davvero impressionato sino ad ora, citerei Gianluca D'Auria, classe '96 del Francavilla in Sinni, e Michele Carrozza, terzino sinistro classe '99 della Reggina. Il primo è un talento naturale. Puo giocare nei tre davanti da esterno ma anche come esterno di centrocampo. Grande corsa, grande tecnica e soprattuto spiccata personalità. Il secondo è invece un giovanissimo di grandi prospettive. Nonostante la sua giovane età, è un titolarissimo e ha grandi margini di miglioramento. Tra i portieri, spicca Mattia Licastro, classe '95 sempre della Reggina. Si tratta di un estremo difensore che, nonostante la sua giovane età, ha già un ottimo curriculum alle spalle, avendo disputato da titolare un campionato con il Bisceglie. Ha grande fisicità e personalità oltre ad essere un gran bravo ragazzo. In più, è un pararigori. Fortunatamente da qualche mese fa parte della mia scuderia".

Ciro Foggia, classe '91, sta strabiliando col Gragnano: 18 centri e la palma, per ora, di capocannoniere del girone.
"E' il capocannoniere del girone I ma soprattutto è il trascinatore della sua squadra. Un attaccante completo che sa fare la prima punta ma che sa anche partire da dietro. Gli ho visto far gol in tutti i modi. Davvero un profilo interessante. Pronto per il salto di categoria . La sua situazione mi sembra simile a quella di Nicola Citro, approdato dal Marcianise al Trapani. Ciro, tra l'altro, ha già giocato in C2 con il Bellaria, quindi ha già esperienze di calcio professionistico. Ora deve pero rimanere concentrato a fare bene con il Gragnano. Del suo futuro si vedrà a fine stagione".

Il suo "VI&VI Consulting" ha in preparazione uno stage formativo per domani. L'ennesimo di tanti che hanno avuto molto successo.
"Sono molto soddisfatto dei risultati che con il mio gruppo stiamo ottenendo dal "settore formazione". Il nostro intento è quello di offrire anche al Sud la possibilità a tanti giovani di poter avere le giuste conoscenze per intrapredere la carriera di procuratori sportivi, attraverso corsi mirati e sopratutto diversificati. A gennaio abbiamo tenuto a Salerno un workshop di 3 giornI davvero entusiasmante, con grande partecipazione e voglia di apprendere da parte di tutti gli iscritti. Sabato 5 marzo saremo a Capaccio per un corso pratico di una sola giornata e speriamo di riscuotere lo stesso successo. In più, chi vuole approfondire la materia può farlo attraverso corsi semestrali e annuali. Il calcio ha bisogno di addetti ai lavori seri e professionali e la preparazione giuridica in tema di diritto calcistico non può e non deve essere assolutamente sottovalutata, anzi deve essere il punto di partenza per provare a raggiungere degli obiettivi".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie D
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
21 gennaio 1971, Djalma Santos dà l'addio al calcio: il miglior terzino destro della storia Il 21 gennaio 1971 all'età di quarantuno anni Djalma Santos dà l'addio al calcio, dopo una gara contro il Gremio. E' stato considerato...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Mariano Izco Emanuela Zappalà, compagna del centrocampista argentino del Chievo Mariano Izco, è stata ospite della trasmissione di...
FANTACALCIO, INDISPONIBILI dopo la 21^ giornata...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di recupero,...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 January 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Sunday 22 January 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.