HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Serie D

ESCLUSIVA TMW - Caratese, Innocenti: "Brutta esperienza a Melfi. Ora sono felice"

21.06.2016 17.36 di Raffaella Bon   articolo letto 2600 volte
© foto di Micaela Del Monte

Dopo la stagione passata al Melfi e la firma con la Folgore Caratese, serie D, la redazione di Tuttomercatoweb.com ha contattato in esclusiva il centrocampista scuola Milan Alessio Innocenti, fino a tre anni fa nella rosa del Milan di Allegri e pupillo di Braida. Considerato da tutti un predestinato solo fino a due anni fa. Ora è pronto a ripartire e non gli importa la categoria ma la società con la quale legarsi.

Che stagione è stata?
"Non positiva. Ho giocato poco perché ero reduce da un infortunio. Non mi sono trovato bene né con la società né con l'allenatore. Ho dovuto rescindere il contratto. Non è stata un'esperienza positiva".

Che differenze ha riscontrato rispetto al SudTirol?
"Al Nord il campionato è più tattico, al Sud è più condizionato dall'ambiente e dai tifosi. Diciamo che c'è una differenza come tra A e B".

Quest'anno potrebbe esserci una vera e propria rivoluzione dei gironi.
"La promozione sarà più sudata, il campionato diventerà più simile a quello di B. Nel girone sud, dove ci sono tante squadre forti, magari si meritavano tre promosse e invece ce n'era solo una. Questo cambierà ed è importante".

La firma con la Caratese arrivata ieri?
"Ho parlato col Presidente del progetto e mi sono convinto subito. Ho bisogno di rilanciarmi e ho piena fiducia nello staff e nella società. Sono molto contento. Ho grande voglia dopo l'anno perso al Melfi. Ho trovato una grande società e mi è subito piaciuto anche mister Pala. Qui c'è tutto per fare bene e non c'è nulla di serie D. Centro sportivo da serie A, strutture sanitarie mai viste in vita mia. So che il Presidente vuole costruire una squadra vincente e sono orglioso di quello che mi ha detto in privato".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie D
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
22 marzo 1925, Italia da record: a Torino gli azzurri travolgono la Francia 7-0 il 22 marzo 1925 al campo Juventus di Corso Marsiglia l'Italia travolge in amichevole la Francia. Gli azzurri vincono per 7-0 contro...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, LE 11 SURPRISE DEL GIRONE DI RITORNO Chi se lo aspettava da loro? Ecco gli undici che fin qui hanno avuto un rendimento sorprendente nel girone di ritorno, veri propri affari per chi li ha...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 23 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.