HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Magazine
SONDAGGIO
Grandi bomber in Italia: chi la spunterà come capocannoniere?
  Vincerà Dzeko, è il centravanti più in forma della Serie A
  La spunterà ancora Higuain, è il goleador della squadra più forte
  Il trono tornerà ad un italiano, la rivelazione Belotti
  La sorpresa sarà totale: vincerà il falso nove Mertens
  Il titolo tornerà ad Icardi, già re dei bomber nel 2015

TMW Mob
Serie D

ESCLUSIVA TMW - D'Aniello: "Riparto dalla Triestina, progetto da grande club"

09.07.2016 16.34 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 9783 volte

Addio al Teramo, Giuseppe D'Aniello riparte da Trieste. L'ex amministratore delegato del club abruzzese è infatti il nuovo segretario generale della Triestina. Come nasce questa opportunità: "Nasce anzitutto per la conoscenza e la stima reciproca nei confronti di Mauro Milanese, con cui ho fatto tre anni a Varese. Conosco le sue qualità sia da manager che da sportivo, mi ha coinvolto nel progetto e conoscendolo ho capito l'importanza della situazione".

Quali sono le prime impressioni?
"Questa settimana ho avuto la possibilità di conoscere la città e le strutture societarie. Mi ha colpito la voglia di una città intera, dopo anni difficili, di fare veramente bene, di avere un progetto. Cercavo questo, non una categoria ma un progetto. La categoria non contava, alla base ci devono essere progetti e la Triestina ha un grande blasone".

Per quest'anno non ci sono possibilità di ripescaggio.
"A essere onesti, al di là del fatto che vi sia o meno la possibilità, mi ha colpito positivamente la voglia di salire con un progetto. È giusto che una rinascita vada avanti un passo alla volta: quando sono arrivati si sono salvati, ora è importante che sul campo ci si guadagni".

Triestina sul modello del Venezia?
"Sicuramente il progetto della Triestina è quello di una società che per blasone, potenzialità e storia deve fare almeno due categorie superiori alla D. Intanto si lavorerà in maniera oculata, si possono raggiungere risultati sportivi ma a breve periodo, invece è importante farlo con una gestione oculata".

Uno sguardo alla Lega Pro: il ritorno a 60 squadre non sembra una missione semplice.
"Non è semplice perché ogni anno ci sono sempre più società in difficoltà, quest'anno bisogna addirittura rimpiazzare squadre per riportare l'organico a 60. Le estati del calcio italiano sembrano tutte uguali, speriamo che tutte le società che hanno fatto un'iscrizione parziale riescano a risolvere le proprie problematiche".

Ha avuto modo di conoscere Gravina nei suoi primi mesi di permanenza. Qual è il suo giudizio?
"Io stimo tantissimo il presidente Gravina, lo stimavo già prima ma dopo averlo conosciuto mi ha fatto una grandissima impressione. Sta introducendo una grossa professionalità, è una persona molto attenta

Un pensiero per il Teramo.
"A Teramo ci siamo lasciati non bene, benissimo. Meglio di prima, verrebbe da dire: la città mi ha accolto benissimo, ho lasciato amici importanti. Speriamo per il mio legame con la città, che si presenti la possibilità di andare in B, riagguantando quel sogno che è sfumato".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie D
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
27 febbraio 1900, nasce il Bayern Monaco Il 27 febbraio 1900 a seguito della scelta del club ginnastico MTV 1879 München di non aderire alla Federcalcio tedesca, 11 membri...
TMW RADIO - I Collovoti: "Bacca distante, bellissimo il gol di Paredes" Top Deulofeu:Una delle belle notizie di questa giornata è il gol di Deulofeu: sulla vittoria di ieri del Milan c'è...
TMW RADIO - Dini: "Addizionali? Decide solo l'arbitro" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti, agente di calciatori...
Il menù per la rinascita del calcio italiano: limite agli stranieri, sviluppo dei settori giovanili e stop al tatticismo esasperato Il nostro calcio, in questo ultimo decennio in particolare modo, ha subito radicali cambiamenti nella costruzione e nella gestione...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Quando attaccai Mourinho, in confronto all'umiltà di Ranieri, si scatenò l'inferno su Twitter. Ora dico: "Grazie Mou!" In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Blerim Dzemaili Lady Dzemaili, Erjona Sulejmani, eletta da GQ Italia quale Wag più attraente d'Europa, è intervenuta ai microfoni di TMW Radio...
Fantacalcio, RESOCONTO TABELLINI 26^ GIORNATA Tutti i bonus e malus fantacalcistici della 26^ giornata: gol, assist ufficiali, ammoniti, espulsi NAPOLI 0 - 2 ATALANTA GOL (+3): Caldara (x 2) ASSIST...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 febbraio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 27 febbraio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.