HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Serie D

ESCLUSIVA TMW - D'Aniello: "Riparto dalla Triestina, progetto da grande club"

09.07.2016 16.34 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 9783 volte

Addio al Teramo, Giuseppe D'Aniello riparte da Trieste. L'ex amministratore delegato del club abruzzese è infatti il nuovo segretario generale della Triestina. Come nasce questa opportunità: "Nasce anzitutto per la conoscenza e la stima reciproca nei confronti di Mauro Milanese, con cui ho fatto tre anni a Varese. Conosco le sue qualità sia da manager che da sportivo, mi ha coinvolto nel progetto e conoscendolo ho capito l'importanza della situazione".

Quali sono le prime impressioni?
"Questa settimana ho avuto la possibilità di conoscere la città e le strutture societarie. Mi ha colpito la voglia di una città intera, dopo anni difficili, di fare veramente bene, di avere un progetto. Cercavo questo, non una categoria ma un progetto. La categoria non contava, alla base ci devono essere progetti e la Triestina ha un grande blasone".

Per quest'anno non ci sono possibilità di ripescaggio.
"A essere onesti, al di là del fatto che vi sia o meno la possibilità, mi ha colpito positivamente la voglia di salire con un progetto. È giusto che una rinascita vada avanti un passo alla volta: quando sono arrivati si sono salvati, ora è importante che sul campo ci si guadagni".

Triestina sul modello del Venezia?
"Sicuramente il progetto della Triestina è quello di una società che per blasone, potenzialità e storia deve fare almeno due categorie superiori alla D. Intanto si lavorerà in maniera oculata, si possono raggiungere risultati sportivi ma a breve periodo, invece è importante farlo con una gestione oculata".

Uno sguardo alla Lega Pro: il ritorno a 60 squadre non sembra una missione semplice.
"Non è semplice perché ogni anno ci sono sempre più società in difficoltà, quest'anno bisogna addirittura rimpiazzare squadre per riportare l'organico a 60. Le estati del calcio italiano sembrano tutte uguali, speriamo che tutte le società che hanno fatto un'iscrizione parziale riescano a risolvere le proprie problematiche".

Ha avuto modo di conoscere Gravina nei suoi primi mesi di permanenza. Qual è il suo giudizio?
"Io stimo tantissimo il presidente Gravina, lo stimavo già prima ma dopo averlo conosciuto mi ha fatto una grandissima impressione. Sta introducendo una grossa professionalità, è una persona molto attenta

Un pensiero per il Teramo.
"A Teramo ci siamo lasciati non bene, benissimo. Meglio di prima, verrebbe da dire: la città mi ha accolto benissimo, ho lasciato amici importanti. Speriamo per il mio legame con la città, che si presenti la possibilità di andare in B, riagguantando quel sogno che è sfumato".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie D
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
21 gennaio 1971, Djalma Santos dà l'addio al calcio: il miglior terzino destro della storia Il 21 gennaio 1971 all'età di quarantuno anni Djalma Santos dà l'addio al calcio, dopo una gara contro il Gremio. E' stato considerato...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Mariano Izco Emanuela Zappalà, compagna del centrocampista argentino del Chievo Mariano Izco, è stata ospite della trasmissione di...
Fantacalcio, LIVE NEWS DAI CAMPI 21^ GIORNATA IN TEMPO REALE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DELLE ULTIME DAI CAMPI DELLA 21^ GIORNATA ULTIMO AGGIORNAMENTO ORE 11:33
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 January 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Saturday 21 January 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.