HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Serie D

ESCLUSIVA TMW - Foligno, Montanari: "Mi piacerebbe tornare in Romagna"

22.03.2016 20.18 di Tommaso Maschio   articolo letto 3427 volte
ESCLUSIVA TMW - Foligno, Montanari: "Mi piacerebbe tornare in Romagna"

Partito per vincere il proprio girone di Serie D il Foligno si trova a battagliare per un posto nei play off visti i 13 punti di distacco dal Gubbio capolista. Ai microfoni di Tuttomercatoweb.com il centrocampista Andrea Montanari ha parlato del momento della squadra, del suo personale e spiegato che un domani gli piacerebbe riavvicinarsi alla sia Romagna: "Siamo partiti per vincere il campionato, ma ora servirebbe un miracolo per farcela. Credo che sia il caso di pensare a conquistare un posto nei play off e poi giocarci le nostre carte per la promozione".

A livello personale come giudichi il tuo campionato finora?
"Sono partito con un piccolo infortunio che mi trascinavo dallo scorso anno, ma tutto sommato me lo sono messo alle spalle nel migliore dei modi e penso di star giocando un buon campionato. Certamente possono dare di più, si può sempre fare meglio, ma non mi lamento del contributo dato alla squadra".

Che giocatore è Montanari?
"All'inizio della carriera ero un giocatore sopratutto di corsa e fisico, ora con l'età ho imparato anche a gestire meglio la palla. Se devo usare un termine per descrivermi direi che sono un mastino. E poi sono duttile ho giocato praticamente ovunque a parte prima punta e portiere. Ecco lì fra i pali farei solo dei danni, quindi meglio non provarci mai".

Da anni sei lontano dalla Romagna. C'è nostalgia di casa?
"Sono da otto anni in giro per l'Italia e la cosa mi sta bene, sono un tipo avventuroso e mi sono sempre trovato bene, ma con l'età un po' di più si sente la mancanza di casa e riavvicinarmi non mi dispiacerebbe se ci fosse la possibilità e l'opportunità giusta. Poi se mi dovessero chiamare in Arabia Saudita andrei pure là, senza problemi, ma mi piacerebbe tornare in Romagna".

C'è qualche squadra che hai particolarmente a cuore?
"Da piccino andavo a vedere mio fratello maggiore giocare a Ravenna, poi da calciatore non ho mai avuto l'opportunità di giocarci. Mi piacerebbe perché è una piazza calda e storica dove fare calcio è un piacere. Sarebbe bello un giorno poter vestire quella maglia".

Com'è la vita da calciatore in Serie D?
"Bisogna trovare la piazza giusta con gente seria, altrimenti diventa difficile, perché a differenza delle serie superiori si è molto poco tutelati. Io per fortuna non ho mai avuto problemi, ma so di colleghi che si sono trovati in grosse difficoltà. Spesso passiamo per essere dei privilegiati con tanti soldi da spendere, ma non è sempre così, anzi negli ultimi tempi non è proprio questa la realtà".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie D
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
20 gennaio 1983, muore Manè Garrincha: fu l'Angelo dalle gambe storte Il 20 gennaio 1983 muore a Rio de Janeiro Manoel Francisco dos Santos, per tutti semplicemente Manè Garrincha. Ala destra dalla enormi...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
Fantacalcio, Le Fantasfide della 21^ Giornata L'obiettivo di questa rubrica è presentare ai nostri lettori fantallenatori le più intriganti Fantasfide di giornata. Vi presentiamo le varie sfide in...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 20 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.