HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Serie D

ESCLUSIVA TMW - Siracusa in Lega Pro, Laneri: "Festa per un'intera città"

09.05.2016 14.18 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 3921 volte
© foto di Image Sport/TuttoLegaPro.com

Nel 2012 il calcio a Siracusa si è fermato. La società calcistica della città il 16 luglio di quell'anno non è riuscì ad iscriversi alla Lega Pro, dovendo poi ripartire dalla terza categoria. Ieri, poco meno di quattro anni dopo, il calcio a Siracusa è tornato a vestire i panni del professionismo. La formazione di Andrea Sottil si è conquistata il primo posto grazie al 2-2 in casa del Rende e alla contemporanea sconfitta della Frattese in casa della Cavese. Oggi, ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com racconta le emozioni del club azzurro il ds Antonello Laneri. "Quanto provato ieri è un qualcosa che sarà difficile dimenticare. La città intera ha provato emozioni forti per il ritorno nel calcio che conta. Una gioia che negli anni passati era stata cancellata a causa di mille vicissitudini. E' stata una festa bellissima".

Qual è stato il momento in cui avete capito che avreste potuto davvero centrare la promozione in Lega Pro?
"Dopo il pareggio in casa dell'Aversa Normanna. E' stato quel risultato a regalarci la prima posizione e da lì è scattata la scintilla. Da quel momento il destino era nelle nostre mani".

Per chiudere la stagione c'è ancora da affrontare la Poule Scudetto. Come affronterete questo torneo?
"Con la voglia di arrivare in fondo. Lo scorso anno, durante la mia avventura all'Akragas, ho vissuto le emozioni della finale contro il Siena. Abbiamo perso ai rigori ma è stato un bel momento. Personalmente, spero di tornare in finale. Magari contro una big come il Parma".

Dal presente al futuro. Avete già iniziato a parlare con la proprietà?
"Ancora no. Finora abbiamo festeggiato la vittoria di un campionato difficile ed equilibrato fino alla fine. Presto però c'incontreremo per fare il punto della situazione, ma l'idea è quella di fare una stagione di stabilizzazione, per poi crescere".

Il suo futuro sarà ancora a Siracusa?
"Non lo so. Nel calcio mai dire mai. Anche lo scorso anno ad Agrigento sembrava tutto deciso. Poi però le cose sono andate diversamente. In ogni caso il rapporto con la proprietà è ottimo".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie D
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
28 marzo 1965, l'Inter vince 5-2 il derby e Mazzola segna una doppietta Il 28 marzo 1965 il derby tra Inter e Milan finisce 5-2. Era la grande Inter di Helenio Herrera ma anche il Milan - guidato da Liedholm...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
TMW RADIO - Dini sulla persistente crisi delle italiane in Europa L'avvocato Giulio Dini, direttore sportivo, si è concentrato nella scorsa puntata di "Scanner" in onda su TMW Radio ogni...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 28/03/17 h 18:05 ATALANTA in recupero: in dubbio: Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 28 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.