HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Serie D

Taranto, pres. Zelatore: "Crediamo fortemente al ripescaggio in Lega Pro"

15.06.2016 13.22 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 2651 volte
© foto di Federico Gaetano/TuttoLegaPro.com

Intervenuta telefonicamente nella trasmissione 100 Sport Magazine, il presidente del Taranto Elisabetta Zelatore ha parlato delle possibilità di ripescaggio in Lega Pro. Ecco quanto riportato dal sito ufficiale del club pugliese: "Noi come società crediamo fortemente nella possibilità di essere ripescati in Lega Pro. Bisogna sognare, ma senza illudersi e restando coi piedi per terra. Oltre al fondo perduto, avremo altri impegni economici come la tassa di iscrizione e la fidejussione, ma non lasceremo nulla di intentato.

Chiedo ai sostenitori rossoblù di starci vicini, occorre affrontare questa fase con spirito ottimistico. Invitiamo i tifosi a partecipare attivamente, ad esempio sottoscrivendo gli abbonamenti; questo significherebbe dare un grande segnale di positività che potrà essere valutato in maniera benevola anche dalla Lega. Solo stando uniti si possono raggiungere obiettivi importanti, le grandi imprese non si fanno da soli. Non era semplice per noi ripartire in questo modo, dopo una stagione conclusa con numerosi impegni economici ed incassi e pubblicità insufficienti.

Mercato? Fino al 30 giugno i calciatori sono ancora vincolati coni club di appartenenza; le nostre operazioni saranno particolari perché dovranno essere funzionali sia al campionato di Serie D sia eventualmente a quello di Lega Pro. I giocatori dello scorso anno sono al momento sotto valutazione da parte del responsabile dell'area tecnica, Dellisanti, e dell'allenatore Papagni. Coloro che rimarranno a Taranto dovranno essere funzionali all'idea tecnica che il mister vorrà mettere in campo. Per quanto riguarda gli under, bisognerà prendere in considerazione anche il nostro settore giovanile e credo che un numero considerevole di calciatori potrà far parte del progetto".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie D
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
27 marzo 1983, Torino-Juventus 3-2. Storica rimonta granata in 124 secondi Il derby più incredibile della storia di Torino è quello del 27 marzo 1983, all'allora Comunale. La Juventus è in corsa per il titolo...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 27/03/17 h 12:20   ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 March 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Monday 27 March 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.